Venerdì, 04 Marzo 2016 13:18

Fiumicino. 8 marzo flash mob lavoratrici aeroportuali Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Ciolella, Usb: "Le donne non sono manichini sexy"

FIUMICINO (ROMA) - Le lavoratrici aeroportuali, al fianco delle lavoratrici della grande distribuzione e delle addette alle pulizie nelle scuole, manifesteranno l’otto marzo con l’USB in un flash mob organizzato dalle ore 11.00 all’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, davanti al Terminal 3 Partenze.


"L’aeroporto Fiumicino sta diventando un grande centro commerciale in cui i diritti sono sempre più al ribasso. Le aziende ci vogliono belle, taglia 38, sexy, con il rossetto rosso obbligatorio, e invece ci avranno determinate e pronte a lottare per i nostri diritti.  E se ci discriminano perché madri, noi lottiamo ancora di più per difendere i nostri figli e il loro futuro", così Susi Ciolella, dell’Esecutivo provinciale confederale USB. 

"Negli ultimi anni dentro Fiumicino abbiamo assistito ad uno stravolgimento delle condizioni di lavoro – spiega Ciolella - una frammentazione dei lavoratori e un abbassamento delle tutele di cui hanno fatto le spese soprattutto le donne, escluse dal ciclo produttivo perché madri, destinatarie dei maggiori attacchi ai diritti faticosamente conquistati e del sessismo sul lavoro”. 

“Dalle lavoratrici delle attività commerciali alle hostess, da quelle del pulimento all’altra miriade di donne del trasporto aereo – prosegue la rappresentante USB -  raccontare le loro storie vuol dire cucire una tela rappresentativa della società in cui viviamo, di una realtà che tenta di farci arretrare di quasi un secolo. Raccontare le storie di donne vuol dire parlare dell'apocalisse che vivono, delle battaglie che combattono”. 

“Le donne sono il paradigma di un paese che continua a macerare le persone, a comprimere, diritti e calpestare la dignità - conclude Susi Ciolella – e noi non consentiremo che le lavoratrici aeroportuali diventino 'manichini sexy' di immagine per il profitto delle aziende”.

Read 2197 times

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]