Martedì, 04 Ottobre 2016 07:39

Valute e investimenti: lo yuan entra nel paniere del FMI

Scritto da

A partire dal primo di ottobre  anche lo yuan renminbi è entrato ufficialmente a far parte del paniere del Fondo Monetario Internazionale.

La valuta cinese è così parte integrante  dell' SDR ovvero lo Special Drawing Right, un comparto del Fondo Monetario Internazionale, che può già contare sulla presenza dell'euro, del dollaro, dello yen giapponese e della sterlina britannica.

Il punto di forza, che consente l'ingresso in questa speciale sezione dell'FMI, poggia principalmente sulle potenzialità acquisite da un paese nell'esportare i propri prodotti e la Cina ha dimostrato di avere le carte in regola.

Per entrare a pieno titolo nel fondo è inoltre necessario che la moneta risulti “pienamente convertibile”, ma questo secondo aspetto non è ancora pienamente assolto dallo yuan, che risulta ancora un po' debole nelle transazioni internazionali.

Lo sanno bene i trader che si occupano di operazioni internazionali e svolgono un ruolo di prim'ordine nell'ambito del forex.

In fatto di investimenti il forex trading è diventato una fra le opportunità più interessanti del mercato finanziario.

I broker ed i trader, che operano in questo settore, hanno una conoscenza approfondita delle valute. Chi opera nel forex sa bene che è possibile ottenere rendite interessanti in una qualsiasi condizione di mercato. L'aspetto fondamentale è quello di individuare un cambio monetario sul quale decidere di puntare e valutare se ci sarà un rialzo o un ribasso, per potersi garantire di conseguenza un guadagno.

Il forex attira un numero sempre più elevato di investitori che osservano il mercato, studiano le condizioni delle valute, ma anche la situazione geo-politica dei paesi di riferimento per capire il valore reale delle monete e dei cambi, e decidere verso quale tipologia di operazione è meglio muoversi.

Per chi intende operare in questo settore è bene avvicinarsi con attenzione avvalendosi dell'aiuto di un professionista come un broker o un trader. Compiere operazioni da soli, senza aver mai operato in precedenza, è infatti un azzardo.

Si possono ottenere molte informazioni sfogliando le pagine di siti specializzati, che ci permettono di conoscere i mercati e fruire di informazioni specifiche sull'andamento delle valute, come osservabile su diverse piattaforme forex.

La piattaforma giusta è quella che mantiene sempre il passo con le nuove tecnologie.

Uno strumento all'avanguardia è quello che consente di compiere operazioni anche attraverso il proprio smartphone o un tablet. 

Chi decide di affidarsi ad un broker forex è bene lo faccia con la dovuta cautela controllando prima di tutto che operi attraverso una regolare licenza.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]