Giovedì, 11 Maggio 2017 11:00

Italia, unico Paese nella UE con crescita sotto l'1%

Scritto da

ROMA  - L'Italia resta la maglia nera d'Europa nella crescita economica attesa.

Il nostro Paese, secondo le previsioni economiche di primavera diffuse oggi dalla Commissione Europea, dovrebbe crescere dello 0,9% nel 2017, l'unico Paese dell'Eurozona, e dell'intera Ue, a rimanere quest'anno sotto l'asticella dell'1%, almeno secondo le proiezioni della Dg Ecfin. La Germania dovrebbe crescere quest'anno dell'1,6%, la Francia dell'1,4%, la Spagna del 2,8%, la Grecia del 2,1%, il Portogallo dell'1,8%, la Finlandia dell'1,3%.  L'Eurozona in media dovrebbe crescere dell'1,7%, 0,8 punti percentuali in più della crescita attesa nello Stivale. Nell'economia italiana, che dovrebbe beneficiare comunque della ripresa economica globale, ha detto il commissario agli Affari Economici e Finanziari Pierre Moscovici, "permangono le fragilità che conosciamo".  Come in occasione delle previsioni economiche d'inverno, Moscovici parla dal podio della sala stampa del palazzo Berlaymont di Bruxelles, con le slide proiettate sullo sfondo: nella mappa della crescita attesa per il 2017, l'Italia spicca come l'unico Paese colorato di verde scuro, tonalità che segnala i Paesi che crescono meno dell'1%. 

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

Coaching Cafè

Il coaching per le aziende

Il Coaching per le organizzazioni è uno strumento che favorisce lo sviluppo e accelera i processi di cambiamento rivolti al miglioramento delle attività aziendali.

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077