Giovedì, 18 Maggio 2017 14:28

Alitalia. Gubitosi: manager inadeguati. M5S tuona contro i commissari

Scritto da

ROMA- "In una crisi aziendale ci sono due fattori, dei problemi esterni e anche un management non adeguato.

Se c'è un buon management, è in grado di gestire anche una crisi, mentre un cattivo management può cavarsela in condizioni di mercato buone. Quindi è indubbio che ci sia stato anche un fattore di gestione non buona". Lo ha detto il commissario straordinario di ALITALIA Stefano Paleari in una audizione presso le Commissioni riunite Trasporti, Attività produttive e Lavoro.

M5s,commissari innominabili,correi malagestio 

Intanto sulla questione Alitalia e sulla scelta dei commissari  tuona il M5S.  Il collegio commissariale di Alitalia e' composto da "soggetti in aperto conflitto di interessi" con la compagnia "se non direttamente coinvolti e correi della sua 'malagestio'". E' quanto sostiene il M5s che presenta un esposto all'Anac per contestare la nomina del collegio commissariale. La decisione del Governo di nominare questi soggetti, si legge nella denuncia, rischia di compromettere la possibilita' di fare luce sulla reale e "grave" gestione della compagnia.  

l M5s contesta, in particolare, la nomina di Enrico Laghi, in base a quanto previsto sia dalla direttiva del luglio 2016 sia dal decreto del 2013 sui requisiti di professionalita' ed onorabilita' dei commissari giudiziali. Anche se "analogo discorso vale anche per il dott. Luigi Gubitosi e il prof. Stefano Paleari". Per il M5s queste nomine potrebbero compromettere la ricerca delle responsabilita' per questo "colossale buco di bilancio" e "fraudolento fallimento": l'Anac viene dunque chiamata ad intervenire "con urgenza, anche congiuntamente all'autorita' giudiziaria, per accertare la legittimita' e regolarita' di tali nomine". Quanto ai commissari, Laghi in particolare, sarebbe incompatibile per il suo ruolo di presidente del Cda di Mindco Spa, "societa' schermo" di Cai (Compagnia Aerea Italiana) che detiene il 51% di Alitalia e per essere stato nel "collegio sindacale di Unicredit, primo creditore di Alitalia". Entrambi i ruoli sarebbero in aperto contrasto con i criteri previsti dalla direttiva che vietano di nominare chi "ha esercitato funzioni di amministrazione, direzione o controllo nell'impresa insolvente ovvero si e' in qualsiasi modo ingerito nella medesima", chi risulti creditore o debitore dell'impresa insolvente e chi, "nei due anni anteriori alla dichiarazione dello stato di insolvenza, ha prestato a qualunque titolo la sua attivita' professionale a favore dell'impresa insolvente". Per gli avvocati del Movimento sarebbe stata anche violata la procedura di nomina del collegio essendo stati "aggirati" passaggi formali richiesti dalla direttiva.  

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Juno, l’elefante col cancro curato con l’elettrochemioterapia

Luigi Aurisicchio, presidente di Vitares, ci racconta un’esperienza veramente particolare. Nel 2017 ha partecipato a una spedizione scientifica in California, allo zoo di El Paso, con lo scopo di curare...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

A Bari nasce il CRM, Centro Regionale del mare, l’eccellenza dei nuovi laborator…

Lunedì 7 ottobre l’inaugurazione alla presenza delle cariche istituzionali della Regione e della Città  

BARI -  

 L’Arpa, Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale di Bari, si pone...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]