Martedì, 13 Giugno 2017 19:47

Lavoro: Cgil, su voucher minata credibilita' istituzioni, il 17 manifestazione

Scritto da

ROMA - "Un Parlamento e un Governo che in 35 giorni votano una legge e poi il suo contrario, minano la loro credibilita' ed autorevolezza e la stessa fiducia nelle istituzioni'.

Lo afferma Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil, parlando del caso dei voucher e annunciando una manifestazione nazionale straordinaria per il 17 giugno che si terra' sabato a Roma e si concludera' a Piazza San Giovanni. Camusso ricorda i fatti che hanno portato a indire la manifestazione: 'Dopo una consultazione straordinaria delle iscritte e degli iscritti, la Cgil presenta una proposta di legge 'Carta dei diritti universali del lavoro' e tre quesiti referendari a sostegno (art. 18, voucher, responsabilita' solidale negli appalti). Sulla Carta e sui quesiti referendari la Cgil raccoglie 4,5 milioni di firme. La Corte Costituzionale accoglie due referendum e il Governo fissa la data del referendum per il 28 maggio, mentre alla Camera dei Deputati in Commissione Lavoro viene messa in discussione la proposta di legge. Il 21 aprile il Parlamento converte in legge un decreto del Governo che abroga le leggi sottoposte a referendum popolare. Il presidente del Consiglio motiva la decisione con la necessita' di non dividere il Paese. Di conseguenza decadono i referendum, che sono l'unica forma di democrazia diretta, prevista dalla Costituzione per far valere l'opinione dei cittadini sulle leggi del nostro Paese. Il 27 maggio, il giorno prima della data originariamente fissata per il referendum, alla Camera, in Commissione Bilancio si reintroducono i voucher'.

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Coaching Cafè

Networking, non solo un sistema per conoscersi, ma un posto dove realizzare “cos…

Non solo coaching: networking, non solo un sistema per conoscersi, ma un posto dove realizzare “cose”. Appartenere ad una rete di contatti, costituisce oggi la base per molte delle nostre...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208