Mercoledì, 16 Agosto 2017 12:51

Pil. La crisi non è affatto finita

Scritto da

ROMA - La crescita del Pil italiano nel secondo trimestre è sicuramente incoraggiante, ma la realtà è davanti ai nostri occhi e non va persa di vista: l'Italia rimane convalescente nonostante una congiuntura economica decisamente favorevole, e la sua performance resta ancora molto lontana da quella dei principali partner europei.

Piano, quindi, a festeggiare i nuovi dati. Lo afferma il Codacons in una nota. Prima ancora di esultare e gridare al ''miracolo'', infatti, è bene ricordare che l'Eurozona ha fatto registrare 17 trimestri consecutivi di crescita: dal 2013 a oggi l'economia nella zona-euro ha ricominciato a correre ma l'Italia ha approfittato solo parzialmente di questa circostanza positiva. Ecco perché serve molta cautela per parlare di ''fine della crisi'', e chi lo fa altera la realtà a suo piacimento: rispetto alla fase pre-recessione, nel 2008, il livello del Pil italiano resta abbondantemente inferiore (di oltre il 6%). Senza contare che l'Eurozona nel suo complesso continua a fare meglio di noi: l'economia dei principali partner europei dell'Italia corre a un ritmo ancora inavvicinabile per il Belpaese, e il gap che ci separa dalle maggiori economie del continente non accenna a ridursi, continua il Codacons. "Come al solito, adesso in tanti festeggiano questi dati, ma in pochi ricordano che l'Europa continua a fare molto meglio di noi - commenta il presidente del Codacons Carlo Rienzi-. Superare la palude dello 'zero-virgola' è sicuramente un segnale positivo, ma la strada per uscire definitivamente dalla crisi è ancora lunga e per niente garantita''. 

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]