Lunedì, 12 Marzo 2012 11:19

Agricoltura. Domani i coltivatori scendono in piazza. A rischio migliaia di aziende

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Domani 13 marzo, alle 9.30, appuntamento a Roma davanti la Camera dei Deputati. Presenti i tre presidenti nazionali Giuseppe Politi, Mario Guidi e Franco Verrascina

ROMA - A come Agricoltura. Una volta era il titolo di una trasmissione televisiva che metteva in luce questa importante vocazione che coinvolge tutta la penisola.

Peccato che da molto tempo questo settore versi in condizioni davvero drammatiche. Per questo domani scenderanno in piazza a Roma le associazioni degli agricoltori Cia, Confagricoltura e Copagri per denunciare e richiamare l'attenzione del governo e delle istituzioni la mancata politica tesa a valorizzare il ruolo centrale che l'agricoltura ha sempre occupato in Italia.


Le migliaia di imprese nel settore denunciano un incremento spropositato  dell'Imu sui fabbricati rurali e sui terreni agricoli, 'caro-gasoliò, aumenti dei contributi previdenziali che rischiano di mettere fuori mercato migliaia di imprese. La manifestazione unitaria si svolgerà davanti alla Camera dei Deputati dalle 9.30 alle 14 e vedrà la partecipazione di centinaia di imprenditori agricoli, oltre ai presidenti delle tre associazioni, Giuseppe Politi (Cia), Mario Guidi (Confagricoltura) e Franco Varrascina (Copagri). Obiettivo - si legge in una nota - è di una «revisione della manovra economica del governo che sta penalizzando pesantemente il settore e di interventi e provvedimenti mirati alla riduzione dei gravosi costi e al rilancio di sviluppo e competitività delle aziende. Il tutto per creare le premesse per una nuova politica agraria nazionale».

Read 3247 times Last modified on Lunedì, 12 Marzo 2012 11:41

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]news.it