Martedì, 27 Marzo 2012 14:11

I lavoratori dell'ISFOL in assemblea permanente

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA- USB "La Fornero liquida l'ISFOL, i lavoratori in assemblea permanente"

L’incontro avvenuto ieri tra le organizzazioni sindacali e il Commissario Straordinario dell’ISFOL, Dott.sa Mancini, conferma le più fosche prospettive per il futuro dell’Istituto, l’unico Ente Pubblico di Ricerca sui temi della formazione, del lavoro e delle politiche sociali.

Il Governo vuole affossare con determinazione la storia dell’ISFOL, che da quasi quaranta anni è al servizio del sistema Paese- dichiara l'organizzazione sindacale in una nota- la sua trasformazione in un’Agenzia non solo significa mettere fine ad una voce autorevole e libera, ma denota l’assoluta mancanza di un progetto governativo a salvaguardia della ricerca pubblica e della sua funzione di volano per la ripresa dell’Italia, soprattutto in un momento di crisi.

Appare inoltre singolare che la soppressione dell’ISFOL sia contenuta nel testo della riforma del mercato del lavoro, testo che proprio dall’ISFOL avrebbe dovuto essere analizzato e valutato: si vuole forse preventivamente tappare la bocca ad un’autorevole voce scientifica che, in nome della propria autonomia, avrebbe potuto esprimere riserve o valutazioni scomode?  

Dal suo canto, il Commissario Straordinario non ha nessuna intenzione di spendere una parola a difesa dell’Ente che è stata chiamata a presiedere ed è completamente acquiescente alle decisioni del ministro Fornero, che si pongono in totale continuità con le scelte de governo precedente.

L’Unione Sindacale di Base, che da anni combatte per la salvaguardia della funzione dell’ISFOL, è al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori nel chiedere, con ulteriore forza e fermezza, la valorizzazione del ruolo pubblico della ricerca, un serio rilancio dell’Ente nelle tematiche di propria pertinenza e la salvaguardia della dignità e della continuità del lavoro di questo Istituto, da conseguirsi anche attraverso la stabilizzazione del personale precario.  

Continua quindi lo stato di mobilitazione dei lavoratori e delle lavoratrici dell'ISFOL, riuniti in assemblea permanente per valutare quotidianamente l'evoluzione della situazione "per mettere a punto forme di lotta e mobilitazione, per dare continuità ad una opposizione che si prevede dura e di lunga durata". 

 

 

Read 3103 times Last modified on Martedì, 27 Marzo 2012 14:47

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

L’artista dei musei

Enrico Meneghelli, The Picture Gallery in the Old Museum, 1879 (Museum of Fine Arts, Boston)  Nato nel 1853, italiano d’origine, Enrico Meneghelli emigrò negli Stati Uniti facendo di Boston e New...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Farmaceutica. La filosofia “Lean transformation” è realtà

ITC Farma investe 5 milioni per una produzione di qualità   L’azienda farmaceutica pontina, leader a livello nazionale nel contract manufacturing, ha deciso di investire nel corso del 2020, altri 5...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]