Rosario Trefiletti

Rosario Trefiletti

Presidente di Federconsumatori

ROMA - I dati sul crollo delle vendite persino nel settore alimentare sono indicativi della profonda crisi che le famiglie vivono quotidianamente. Ricordiamo, infatti, che il comparto alimentare è sempre l’ultimo ad essere intaccato in  una situazione di crisi: se le famiglie riducono i propri consumi persino in tale settore significa che hanno già tagliato qualsiasi altra voce di spesa, compresa quella per la salute.

ROMA - I dati sulle difficoltà dei pensionati diffusi oggi dallo SPI confermano la situazione di grave crisi che denunciamo da anni. Una continua contrazione del potere di acquisto che ha determinato una modifica spesso radicale dei consumi e delle abitudini delle famiglie, costrette a tagliare persino la spesa alimentare (-4,6% solo nel 2013).

ROMA -  Sempre più sottostimato il dato relativo alla crescita del tasso d’inflazione a novembre 2013 che, secondo l’Istat, sarebbe in frenata allo 0,7%. Si tratterebbe del livello di crescita più basso dal 2009. 

ROMA - Le festività natalizie alle porte si prospettano ghiacciate anche dal punto di vista delle partenze. Sono infatti pochissime le famiglie che si preparano a trascorrere il Natale fuori casa, in destinazioni esotiche o in settimana bianca.

ROMA - Condividiamo l’allarme lanciato oggi dall’Ivass, che finalmente si è resa conto che i costi proibitivi dell’rc auto nel nostro Paese rappresentano un vero e proprio “problema sociale”. 

Venerdì, 29 Novembre 2013 17:24

Inflazione. Dati ancora fortemente sottostimati

ROMA - Riteniamo fortemente sottostimato il dato dell’inflazione rilevato dall’ISTAT, in particolare quello relativo al carrello della spesa, che si attesterebbe allo 0,8%. Un andamento improbabile, a maggior ragione alla luce dell’incremento dell’IVA al 22% dal 1 ottobre. Aumenti che, seppure sottostimati dall’Istat, continuano a pesare in maniera determinante sull’andamento dell’intero sistema economico. La domanda di mercato, infatti, è già in forte crisi (la contrazione nel biennio 2012-2013 sarà pari al -8,1%) e non accenna a migliorare nemmeno in occasione delle festività natalizie. Secondo quanto rilevato dall’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, per regali ed autoregali, questo Natale, le famiglie spenderanno l’11,2% in meno rispetto allo scorso anno. La contrazione dei consumi continuerà a comportare gravi ripercussioni sul calo della produzione, sul “tasso di mortalità” delle imprese, sul tasso di disoccupazione da record. Per questo è necessario che il Governo agisca con determinazione per un rientro dell’incremento IVA avvenuto ad ottobre (misura depressiva che colpisce soprattutto i redditi più bassi) e per fare chiarezza, una volta per tutte, sui tributi in arrivo nel 2014.

Il clima di forte incertezza determinato dall’attuale situazione, infatti, influisce in maniera estremamente negativa su ogni scelta tipo di scelta da parte delle famiglie: dai consumi alla propensione al risparmio, dal credito al consumo alla natalità.  Per il bene del Paese e dei cittadini è indispensabile imprimere una vera e propria svolta in direzione di un rilancio della domanda interna e di una ripresa degli investimenti per lo sviluppo e la ricerca, fondamentali per l’occupazione giovanile.

ROMA - La fiducia dei cittadini italiani nel Servizio Sanitario Nazionale cresce nonostante i tagli alla sanità pubblica.È quanto emerge da un recente sondaggio condotto da Demos per ATBV.

ROMA -  Mentre i mass media fanno a gara nelle lodi sperticate al “governo di banchieri, tecnocrati ed oligarchi” guidato da Enrico Letta, si accentua il disagio sociale di famiglie e cittadini, plasticamente dimostrato dal secondo calo delle tredicesime nel biennio 2012-2013, come risulta dal 23^ rapporto Adusbef.

ROMA - Si avvicina il Natale e, come consueto, l'O.N.F – Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha effettuato il monitoraggio sulle intenzioni di acquisto degli italiani in vista di tale festività. I primi risultati rivelano una situazione sconfortante: mai come quest’anno i consumi saranno “sotto zero”. 

ROMA - A nostro giudizio sono ancora sottostimati i dati relativi all’andamento dei consumi rilevati da Confcommercio a settembre. Vista la situazione di profonda difficoltà in cui versano le famiglie e l’intera economia e visto il clima di grave incertezza che caratterizza le imminenti scelte di politica economica, la contrazione dei consumi si attesta ben peggiore del -1,3% rispetto allo scorso anno.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Libri. “Note a margine”, una porta schiusa sulla scuola

Note a margine non è un romanzo, né una semplice raccolta di racconti. Non è un testo soltanto narrativo o espressivo, informativo o descrittivo.

Anna Trattelli - avatar Anna Trattelli

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, insieme per sviluppare  un vaccino contro il Coronavirus

Takis ed Evvivax, due aziende di Biotecnologie presenti nel parco scientifico di Castel Romano, Roma hanno annunciato il loro impegno per lo sviluppo di vaccini innovativi contro il 2019-nCoV, il...

Erika Salvatori - avatar Erika Salvatori

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]