PECHINO - Fortissimo terremoto in Cina. E' stata del grado 6.6 della scala Richter la magnitudo del terremoto, che si è verificato oggi nella provincia del Gansu, nella Cina del nordovest. Lo ha affermato il Centro sismologico di Pechino correggendo le precedenti valutazioni di 5.9.

Published in Mondo

TRIESTE - Lo scenario delineato dalla nuova ottava di Borsa è sostanzialmente il medesimo degli ultimi sette giorni: una perdurante crisi della Zona Euro, alle prese con una generalizzata debolezza congiunturale sulla quale si innestano le politiche monetarie fortemente espansive della Federal Reserve e della Bank of Japan, in grado di originare una contenuta crescita economica ma inadeguate a generare aspettative inflazionistiche.

Published in Borsa Shop

TRIESTE -  Dopo una settimana all’insegna della volatilità, delle correzioni sui mercati e di un risveglio delle tensioni sugli spread è la cautela a prevalere anche a Piazza Affari che, dopo lo scivolone di giovedì sulle decisioni di politica monetaria della BCE (Banca Centrale Europea), ha concluso in rosso il periodo compreso tra il 3 ed il 7 giugno con il suo più significativo indice azionario, Il FTSE Mib (Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa), in flessione del 3,04%, una performance negativa che ne ha ridotto il progresso da inizio anno al 2,57%.

Published in Borsa Shop

TRIESTE - Dopo un’ottava conclusasi venerdì scorso con una seduta negativa per le Borse del Vecchio Continente, alle prese con gli interrogativi per le prossime mosse della Federal Reserve (Fed, la banca centrale degli Stati Uniti) intenzionata a rivedere le proprie politiche di sostegno all’economia, anche Wall Street ha chiuso all’insegna della debolezza, con l’indice Dow Jones in forte ribasso (-1,36%) nonostante il miglior dato da luglio 2007 dell'indice Michigan sulla fiducia dei consumatori, in rialzo a 84,5 punti dagli 83,7 della lettura preliminare (un valore inferiore a 50 indica una contrazione della fiducia, un valore superiore a 50 una sua espansione).

Published in Borsa Shop

PECHINO – Sono 112 i morti accertati nell'incendio di un'azienda per l'allevamento dei polli a Dehui, nella provincia nord-orientale cinese Dil Jilin, a circa 850 chilometri a nord-est di Pechino. Circa il 10% dei 1200 operai che abitualmente popolano la struttura.

Published in Mondo

José 'Pepe' Mujica, presidente dell'Uruguay, ha dovuto sospendere la sua visita ufficiale, prevista in questi giorni nel nostro paese, per motivi di salute.

Published in Mondo
Sabato, 18 Maggio 2013 11:46

Cina. Alla Foxconn altri 3 suicidi

PECHINO - Tre dipendenti di un impianto della Foxconn in Cina si sono suicidati nel giro di tre settimane. Lo hanno riferito un'agenzia di stampa ufficiale e China Labour Watch, organizzazione che si batte per difendere gli operai cinesi con sede a New York.

Published in Mondo

ROMA - "Che cento fiori sboccino, che cento scuole di pensiero gareggino". Con queste parole nel maggio 1956 Mao Zedong inaugurava una stagione di liberalizzazione culturale volta a cementare le relazioni tra Partito, intellighenzia e pancia del paese.

Published in Mondo

Salgono a 157 i morti, e più di 5700 i feriti. Più di 624 scosse si assestamento

Published in Mondo

SHANGAI – Salgono di ora in ora le vittime del sisma che ha colpito la provincia sudoccidentale del Sichuan. Secondo le ultime indiscrezioni sarebbero almeno 76 morti e 600 feriti, ma il bilancio è destinato a salire.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]