Ma il 57% delle uscite sono in capo a Regioni, Province e Comuni. Quest’anno la spesa pubblica complessiva supererà gli 815 miliardi di euro

Published in Economia

Alcuni cittadini presentano un esposto-querela ipotizzando "l'istigazione al suicidio" da parte delle istituzioni

Published in Economia

ROMA - Le Rappresentanze sindacali dei lavoratori pubblici Cgil, Cisl e Uil hanno presentato un piano guida per il rinnovo del contratto per l’anno 2014. In esso i punti sono stati ben chiari, proprio per combattere l’ingiusto blocco contrattuale che vige dal 2009.

Published in Lavoro

“Quale credibilità può avere un debitore se non conosce nemmeno la dimensione esatta dei soldi che deve ai suoi creditori ?”

Published in Economia

Con questo ritmo ci vorranno oltre 1.900 anni affinchè le imprese incassino i crediti nei confronti dello Stato

Published in Economia

VENEZIA -  E’ chiaramente una stima approssimativa che, secondo i calcoli realizzati dall’Ufficio studi della CGIA di Mestre, dovrebbe attestarsi attorno ai 7,6 miliardi di euro. Un importo di tutto rispetto che corrisponde agli aiuti erogati dallo Stato italiano alla Fiat a partire dal 1977.

Published in Finanza & Mercati

ROMA - Prima della cerimonia di giuramento, Amnesty International ha trasmesso al presidente egiziano Mohamed Morsi un memorandum sulle priorita’ fondamentali per i diritti umani in Egitto, chiedendogli di spezzare il ciclo di violazioni dei diritti umani perpetuate sotto i governi di Hosni Mubarak e, dal 2011, dal Consiglio supremo delle forze armate (Scaf) e di incamminare, entro i suoi primi 100 giorni, il paese verso lo stato di diritto e il rispetto dei diritti umani.

Published in Società

ROMA - Nell'ultimo "Rapporto annuale sulla situazione del Paese", l'Istat prova a descrivere cosa è successo negli ultimi anni in tema di conti pubblici: "Per tre anni consecutivi l'indebitamento netto supera la soglia imposta dalle regole europee, facendo scattare nel 2005 la procedura per deficit eccessivi contro il nostro Paese".

Published in Società

ULTIMORA -  La Corte Costituzionale avrebbe dichiarato ammissibile il conflitto di attribuzioni, sollevato dalla Camera nei confronti della Procura e del gip di Milano, che hanno indagato e rinviato a giudizio Berlusconi per concussione e prostituzione minorile nell'ambito del caso Ruby.

Published in Società

ROMA - La sezione Lavoro della Corte d'appello di Roma (presidente Ermanno Cambria e relatore Donatella Casablanca), ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Rai per ottenere la sospensione dell'esecuzione della sentenza pronunciata nel settembre 2009 con la quale è stato confermato il diritto di Michele Santoro, già riconosciuto dal tribunale, di lavorare come realizzatore e conduttore di programmi di approfondimento dell'informazione destinati al pubblico di prima serata. «La Rai - si puntualizza in una nota dell'avvocato Domenico D'Amati, legale di Santoro - aveva motivato la sua richiesta sostenendo che vi era pericolo di un intervento sanzionatorio dell'Agcom per i contenuti di alcune recenti puntate di Annozero.

Published in Società
Pagina 2 di 2

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: m[email protected]