Finanza & Mercati

Venerdì, 30 Settembre 2011 17:10

Grecia, la lotta e la manovra

Scritto da

ROMA - I cittadini continuano a non digerire le durissime manovre che il Governo, sollecitato o forse costretto dalla trimurti finanziaria (Fmi, Ue e Bce)  vorrebbe imporre, continua anche oggi l'occupazione dei principali ministeri, con la presenza di presidi all'ingresso degli edifici del governo.

Venerdì, 23 Settembre 2011 17:17

Gas. Eni cede gasdotti europei

Scritto da

ROMA - Eni  cede gasdotti europei. Attesa la chiusura per la fine dell’anno.  Con la Fluxys G è stato sottoscritta una serie di contratti di compravendita che prevedono la cessione a Fluxys Europe delle partecipazioni nei gasdotti Transitgas (Svizzera) e TENP (Germania).

ROMA - Avevamo lasciato Amleto nel castello di Elsinore, in Danimarca; lo ritroviamo a Cernobbio, Lombardia, dove una folla di economisti radunata per fare il punto sulla crisi globale ha trascorso una settimana a vagare per i corridoi di Villa d’Este, qualcuno (si dice) con in mano il teschio dell’euro, ma tutti con un’aria tra il malinconico e il disorientato che non ha contribuito a rincuorare l’opinione pubblica sulle due sponde dell’Atlantico.

ROMA - La Bce va verso la spaccatura sul tema scottante degli acquisti di titoli di Stato: Juergen Stark, membro tedesco del comitato esecutivo dell'istituto, è in procinto di annunciare le sue dimissioni dopo la chiusura dei mercati oggi.

Martedì, 06 Settembre 2011 13:45

Non arrendiamoci: No a questa manovra

Scritto da

Che questa manovra fosse confusa ed ingiusta erano stati in tantissimi a dirlo. Che inoltre fosse anche insufficiente ora lo dicono anche i mercati. Nella giornata di ieri infatti, oltre a registrarsi un altro lunedì nero per le borse del vecchio continente, si è registrato il rialzarsi dello spread.

Mercoledì, 27 Luglio 2011 16:54

Mercati. Ancora allarme Grecia e USA

Scritto da

ROMA - Ancora una giornata di passione per i mercati finanziari, sono ancora loro, i timori per un contagio della crisi greca e il rischio di un imminente default degli Usa a trascinare al ribasso le borse europee con Milano che si conferma la peggiore del Vecchio continente con una flessione che al momento è intorno al 3%.

Per un default gestito orami è tardi, ma per chiedere i soldi a chi ha goduto dello scudo fiscale no. Adesso si dovrà far passare una manovra sanguinaria o subire un default rovinoso, il breve tempo in cui potevamo sperare di riuscire a controllare una ristrutturazione del debito è già scaduto, trascorso tra una sentenza di secondo grado ed una piccante intercettazione, la casa di questo e il matrimonio di quello, con un paese colpevolmente distratto ed una classe dirigente concentrata in maniera folle a pensare, in buona sostanza, solo ai beneamati fattacci loro, la speculazione si è organizzata, si è armata, ed ha cominciato davvero a spaventare.

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]