Per un default gestito orami è tardi, ma per chiedere i soldi a chi ha goduto dello scudo fiscale no. Adesso si dovrà far passare una manovra sanguinaria o subire un default rovinoso, il breve tempo in cui potevamo sperare di riuscire a controllare una ristrutturazione del debito è già scaduto, trascorso tra una sentenza di secondo grado ed una piccante intercettazione, la casa di questo e il matrimonio di quello, con un paese colpevolmente distratto ed una classe dirigente concentrata in maniera folle a pensare, in buona sostanza, solo ai beneamati fattacci loro, la speculazione si è organizzata, si è armata, ed ha cominciato davvero a spaventare.

Published in Finanza & Mercati
Lunedì, 11 Luglio 2011 11:18

Borsa. Piazza Affari apre in rosso

MILANO - Ancora critica la situazione della Borsa italiana: Piazza Affari oggi ha aperto con l'FTSE MIB a -1,26%. A seguito del preoccupante  attacco speculativo all'Italia di venerdì scorso - che aveva causato un ribasso del 3% - la Consob per oggi ha varato una misura protettiva contro le vendite allo scoperto, per arginare eventuali nuovi attacchi: da oggi sino al 9 settembre, gli investitori che detengano posizioni ribassiste rilevanti sui titoli azionari negoziati sui mercati regolamentati italiani saranno obbligati a darne comunicazione alla stessa Consob.

Published in Finanza & Mercati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]