Uno studio sui casi è stato appena pubblicato dal New England Journal Of  Medicine*

Published in Società

KABUL - L'Isaf, la forza internazionale sotto il comando della Nato, ha compiuto nella notte un raid aereo nella provincia di Nangarhar, nell'est dell'Afghanistan. Vittime dei bombardamenti almeno 13 talebani, che si erano rifugiati ieri sera in un edificio scolastico, come riferiscono fonti ufficiali locali.

Published in Mondo
Martedì, 12 Luglio 2011 13:36

Afghanistan. Muore un militare italiano

KABUL - Roberto Marchini, 28 anni, guastatore della Folgore, è morto a causa dell'esplosione di una bomba rudimentale che stava cercando disinnescare. E'successo nel distretto di Bakwa, parte ovest dell'Afghanistan, zona sotto il controllo italiano, dove 10 giorni fa era morto il caporalmaggiore Tuccillo.m Marchini, originario di Caprarola, in provincia diViterbo, era primo caporalmaggiore, geniere-paracadutista dell'ottavo reggimento del genio Folgore di Legnago.

Published in Mondo

KABUL - L'inviato da Kabul della tv araba Al Jazeera ha riferito che, secondo fonti locali, Ahmed Wali Karzai, fratello del presidente afgano Hamid Karzai, sia stato ucciso da un ospite, recatosi in visita questa mattina nella sua casa a Kandahar. L'ospite avrebbe aperto il fuoco contro Ahmed prima di essere a sua volta ucciso dalle guardie del corpo.

Published in Mondo

KABUL - Un gruppo di talebani ha assediato un ufficio della polizia per due giorni, nell'est dell'Afghanistan. Il bilancio degli scontri per ora è di 33 agenti e 5 civili morti. E' quanto ha dichiarato oggi il governatore della provincia di Nouristan.

Published in Mondo

KABUL - E' finita la prigionia per Ghesquière e Taponier, i due giornalisti francesi ostaggi dei talebani dalla fine del 2009. I due reporter sono stati rilasciati oggi ai militari francesi nella base di Tagab, nella provincia di Kapisa; con loro, è stato liberato anche l'interprete Reza Din.

Published in Mondo

KABUL - Questa mattina l'esplosione di due bombe ha ucciso sette civili nel sud dell'Afghanistan. Gli ordigni, realizzati artigianalmente, hanno colpito due auto: nella prima, a Qarabagh, vi erano quattro quattro passeggeri a bordo, tra cui due bambini; nella seconda, nel centro di Ghazni, tre persone.

 

Published in Mondo

KABUL - Oggi si è consumato l’ennesimo bagno di sangue in Afghanistan. Un attentatore suicida, in divisa militare, si è fatto esplodere davanti alla base militare di Lagham a Jalalabad nella provincia orientale di Nangarhar in Afghanistan. Si tratta di una base mista dell’esercito afghano e Forza internazionale di assistenza alla sicurezza Isaf, sotto comando NATO.

Published in Mondo

KABUL - Almeno otto dipendenti delle Nazioni Unite sono morti a Mazar-i-Sharif, nel nord dell'Afghanistan, durante disordini scoppiati in seguito a una protesta contro il recente rogo del Corano negli Stati Uniti. Lo riferisce l'agenzia di stampa 'Xinhua'. Stando alla 'Dpa', la sede di Mazar-i-Sharif della Missione di assistenza dell'Onu nel Paese (Unama) è stata incendiata e sono state lanciate pietre contro gli agenti della sicurezza di guardia. Sono almeno undici, secondo il capo della polizia locale, le persone rimaste uccise nell' assalto alla sede dell'Onu a Mazar-i-Sharif, nel nord dell' Afghanistan. «In totale undici persone sono state uccise: tre addetti stranieri delle Nazioni Unite, cinque guardie nepalesi dell'Onu e tre manifestanti» afghani, ha dichiarato il generale Mohammed Daud Daud. Una fonte locale afghana ha detto che alcuni talebani armati si sono mescolati ai manifestanti che hanno assaltato la sede dell'Onu a Mazar-i-Sharif, nel nord dell'Afghanistan, facendo almeno otto morti. I talebani, ha detto la fonte, sono entrati in azione con le armi che nascondevano indosso quando il corteo è giunto davanti alla sede dell'Onu.

Published in Mondo

ROMA - «Caro presidente, faccia quanto in suo potere perchè siano riaperte le indagini sulla morte di Francesco, così da trovare la verità che fino ad oggi ci è stata negata». Lo scrivono in una lettera al Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, i coniugi Luigi e Rosa Positano, genitori di Francesco Saverio, il caporalmaggiore scelto degli Alpini morto a 29 anni il 23 giugno 2010 in missione in Aghanistan. «Il racconto reso dai commilitoni di nostro figlio - affermano i coniugi Positano - descrive una caduta di Francesco a 'peso morto', 'in avanti», durante una 'operazione di ricognizione tecnica lungo l'itinerariò 'Bretella aeroportuale Est - Ring Road' tra Herat e Shindand«, »caduta che gli ha procurato serissime e letali lesioni craniche«. Forse anche per questa ipotesi di 'malore' la Procura di Roma, »e precisamente il dott.Paolo Ielo« ha iscritto l'accaduto nel »registro che è quello riservato alle notizie non costituenti reato«.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Cannes Classic 72. Moulin rouge, Toulouse Lautrec secondo John Huston

CANNES - E’ un film del 1953, da non confondere con l’omonimo girato nel 2001 dall’australiano  Baz Luhrmann.  E’ la vita di Toulouse-Lautrec, il pittore francese che una caduta da...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Greta Thunberg, non è impossibile coniugare economia ed ecologia

Greta Thunberg, qualità personali a parte, è l’esempio massimo della coscientizzazione che può sviluppare una buona istruzione, tale da renderla anche capace di comunicare un suo disagio che, non a...

Fabio Massimo Tombolini - avatar Fabio Massimo Tombolini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]