CARACAS – Era scritto nelle stelle, e da ieri anche nella lettera di richiesta di asilo recapitata nelle sedi governative venezuelane. Il presidente Nicolas Maduro ha reso noto di aver ricevuto la richiesta di asilo da parte di Edward Snowden, la gola profonda del Datagate, il grande scandalo sulle intercettazioni illegali che sta scuotendo l'amministrazione Obama e i rapporti diplomatici tra Usa e mezzo mondo.

Published in Mondo

L’indagine sarà portata avanti dalla Commissione Libertà Civili:  a rischio alcuni accordi tra UE ed USA

Published in Mondo

LONDRA - Dopo le rivelazioni sul presunto spionaggio in Europa da parte degli Usa, il presidente del parlamento Europeo Martin Schulz, è intervenuto chiedendo un chiarimento  agli Stati Uniti.

Published in Mondo

IL CAIRO - In Egitto riesplode la protesta, segno che la primavera araba non si è affatto placata. In questo caldo week end si sono registrati violenti scontri ad Alessandria tra oppositori e sostenitori del presidente Mohamed Morsi. Il bilnacio è drammatico.

Published in Mondo

Doma incostituzionale perchè discrimina. Decadono gli effetti che non omologavano i diritti dei partner gay a quelli etero

Published in Mondo

ROMA - Alla Casa Bianca si è acceso uno scontro sull'ipotesi di bombardare la Siria. Nel corso di una riunione nella stanza dei bottoni, il segretario di Stato John Kerry ha scatenato la dura reazione di Martin Dempsey, Capo dello Stato Maggiore (la più alta carica nelle forze armate statunitensi), dichiarandosi a favore di un attacco alle basi militari controllate dal regime di Bashar al Assad, alla luce della prova dell'uso di armi chimiche contro i ribelli dell'opposizione.

Published in Mondo

WASHINGTON - Si chiama Edward Snowden, ha 29 anni, e si è immolato contro il Obama, il Congresso e i servizi di intelligence dell'Nsa e Fbi per salvare la privacy degli americani. E' lui, nome in codice Verax, la gola profonda che ha fornito le informazioni più dettagliate del Datagate. Lo scandalo di spionaggio che rischia di gettare fango sull'operato dell'attuale presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

Published in Mondo

ROMA - A margine dell’Astana Economic Forum tenutosi alla fine di maggio nella capitale del Kazakhstan, l’economista e premio Nobel Robert Mundell ha auspicato che gli Stati Uniti introducano misure protezionistiche a sostegno delle proprie manifatture e dei propri prodotti. Secondo noi sarebbe un errore.

Published in Focus Economia

Facebook e Google corrono ai ripari. Tutti esaltano Twitter, che è fuori dal programma

Published in Mondo

WASHINGTON – Un modesto abuso della privacy per garantire la sicurezza degli americani da attacchi terroristici. Così il presidente americano Barack Obama ha definito la scelta di collezionare i dati di telematici e delle telefonate degli utenti americani. Solo un modo che permette alle agenzie di security “di fare la differenza nella capacità di anticipare e prevenire possibili attività terroriste”.

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]