TRIESTE - Per quanto da alcune settimane a questa parte non si ravvisino spunti particolari per quanto concerne i mercati finanziari, abbiamo assistito ad un’ottava di Borsa caratterizzata da un susseguirsi di nuovi massimi registrati su più Borse: ieri record a Wall Street con il Dow Jones per la prima volta nella storia oltre quota 16mila punti dopo che, lunedì scorso, lo S&P500 aveva superato quota 1.800 punti stabilendo, assieme al Dax tedesco, un nuovo primato; picco degli ultimi sei mesi, infine, per l’indice Nikkei di Tokyo.

Published in Borsa Shop
Mercoledì, 13 Novembre 2013 18:02

L’illusione di una governance delle liquidità

ROMA - Nel giro di pochi giorni le banche centrali ed i governi dei maggiori Paesi occidentali hanno preso una serie di decisioni finanziarie e monetarie di enorme portata. Se le si analizza una alla volta separatamente fanno notizia per un breve tempo e poi diventano passato.

Published in Focus Economia

TRIESTE - Dopo una settimana, quella compresa tra gli scorsi 4 ed 8 novembre, caratterizzata da una forte volatilità - che a Piazza Affari ha portato il FTSE Mib, il più significativo indice azionario di Borsa italiana, ad un ribasso dell’1,06% (pari ad un +16,5% da inizio anno) - crediamo che possa inaugurarsi oggi un’ottava di assestamento, complici la minima quantità (ed importanza) dei dati macroeconomici in rilascio e l’aderenza alle aspettative di quelli sull’economia cinese comunicati nel recente week end.

Published in Borsa Shop

ROMA - L’ultimo Rapporto semestrale del Tesoro americano sulla situazione economica internazionale addebita tutte le responsabilità della mancata stabilità dell’economia mondiale alla Germania. Il suo surplus commerciale sarebbe la causa di tutti i mali.

Published in Focus Economia

TRIESTE - L’ottava di Borsa che andiamo a commentare si è conclusa con un dato che, almeno per il Bel Paese, risulta incoraggiante: il FTSE Mib, il più significativo indice azionario di Piazza Affari, paniere delle azioni delle 40 società a maggior capitalizzazione quotate sui mercati gestiti da Borsa Italiana, nel mese di ottobre ha registrato un’impressionante crescita del 10,99%, accompagnata da un forte incremento dei volumi trattati.

Published in Borsa Shop
Lunedì, 28 Ottobre 2013 09:28

JP Morgan, il caso di una banca sistemica

ROMA - Giustizia è fatta, si direbbe. La JP Morgan Chase, la prima banca americana, è stata condannata a pagare una multa di13 miliardi di dollari, la più alta della storia, per le frodi perpetrate ai danni di milioni di famiglie.

Published in Focus Economia

ROMA -  "Il Governo ha sempre posto con molta chiarezza che non è disponibile a un intervento pubblico per  ripianare i debiti di Alitalia". Così ha detto il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, durante un'audizione alla Camera.

Published in Economia

TRIESTE - Dopo la definitiva soluzione dello psico-dramma sullo “shutdown” (paralisi degli uffici del governo federale) attuata mediante la posticipazione del confronto sul “debt ceiling” (l’innalzamento del tetto sul debito),  la ripresa del funzionamento a pieno regime della macchina amministrativa a stelle e strisce porterà alla pubblicazione dei dati relativi al mercato del lavoro, fondamentali per determinare aspettative attendibili circa il prosieguo della politica del QE (Quantitative Easing, la modalità con cui la Fed, la banca centrale americana, al ritmo di circa 85 miliardi di dollari al mese, inietta liquidità nel sistema finanziario ed economico). 

Published in Borsa Shop

TRIESTE - Settimana di Borsa caratterizzata dalla notizia più attesa dai mercati finanziari:  gli Stati Uniti hanno scongiurato il default ! Lo scorso 16 ottobre si è posto fine allo “shutdown” con un accordo tra Repubblicani e Democratici che ha superato brillantemente la prova del voto sia al Senato (81 favorevoli contro 18 contrari) che alla Camera dei Rappresentanti (285 “sì” e 144 “no”), innalzando il tetto sul debito (“debt ceiling”) sino al 7 febbraio 2014 e garantendo (sino al 15 gennaio) al governo federale nuovi fondi per la riapertura degli uffici e dei servizi non operativi.

Published in Borsa Shop

TRIESTE - Nessun nuovo tema a caratterizzare l’ottava di Borsa che si inaugura oggi, ulteriore settimana ostaggio dell’incertezza per quello che potrebbe accadere negli Stati Uniti a seguito della questione “debt ceiling”, l’innalzamento del tetto del debito pubblico, soprattutto nella seduta odierna, caratterizzata dalla sospensione dell’attività macroeconomica americana per la festività del “Columbus Day” e da un’agenda europea che prevede la sola comunicazione dei dati sulla produzione industriale, seguita nel pomeriggio da una riunione dei ministri delle Finanze dell'Eurogruppo.

Published in Borsa Shop

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]