ROMA – Giornata negativa per gli arbitri, che decidono le sorti di due partite decisive. Ieri sera l’Inter è riuscita a superare di misura un Cagliare meritevole grazie a quella che soltanto eufemisticamente può definirsi una “svista arbitrale”. In realtà Domenico Celi e il suo guardalinee sono risultati ciechi sul tiro di Kharja e non hanno visto ben due giocatori oltre la linea del portiere, davanti alla porta, in evidente fuorigioco. Il primo di questi, Ranocchia, prende la palla di tacco e la infila nel sette. Gol irregolare. Ancora più evidente il fallo di mano di Robinho, con il Chievo Verona, che tutto solo davanti alla porta si aggiusta con il braccio la palla, si gira e infila la porta. Il Milan si è preso comunque i tre punti con uno spettacolare capolavoro di Pato, che prende la palla sullo spigolo sinistro dell’area, fa fuori il raddoppio di marcatura, entra in area e infila alla destra di Sorrentino con un delizioso piatto spiazzante.

Published in Calcio

MILANO - E' partita benissimo l'Inter di Leonardo, superando ogni aspettativa. 

Published in Calcio

Il campionato travolge i campioni d’Italia e d’Europa, che perdono a Verona con il Chievo (2-1), mentre Milan, Roma e Juve vincono meritatamente e si candidano per la lotta per lo scudetto. Negli anticipi, i rossoneri vincono con il solito Ibra (una rovesciata degna di un capolavoro), poi gestiscono la palla con sapienza senza sprecare energie, battendo di misura una Fiorentina che non demerita.

Published in Calcio

ROMA – La Lazio si riprende il primo posto in classifica dominando il Napoli, che fino ad ora si era dimostrata squadra assai temibile. Dopo due sconfitte consecutive (Roma e Cesena), i biancazzurri hanno dimostrato di contare ancora in campionato e di essere un team solido e ben organizzato da Reja.

Published in Calcio

ROMA – I tifosi laziali lo temevano ed è successo. Dopo il rovinoso derby, ipotizzavano una caduta di tensione nella squadra. La Lazio perde il primato in classifica a favore di un Milan spumeggiante, che pone le premesse per impensierire seriamente l’Inter nella grande sfida di domenica sera. I rossoneri hanno regolato il Palermo con un sonante 3-1 (Pato, Ibrahmovic su rigore e Robinho) ed hanno mostrato  i muscoli.

Published in Calcio

NAPOLI – Un Napoli mai domo è stato superato dai rossoneri ieri sera in uno stadio pieno di tifosi partenopei che non hanno mai disperato di poter riacciuffare il risultato. E il Napoli, con un Lavezzi super, lo avrebbe meritato, soprattutto perché ha giocato tutto il secondo tempo in 10 uomini per l’espulsione di Pazienza al 46’.

Published in Calcio

MADRID – Al Re Mourinho sono sufficienti quindici maledetti minuti per sminuzzare qualsiasi barriera milanista, i primi quindici minuti della partita. Il Real si presenta con un gioco ossessivamente offensivo, una velocità di palla quasi incredibile, che l’Inter dell’anno scorso si sognava. Josè è lì, con la sua sciarpa grigia e azzurra a dettare i tempi, mentre Ozil, Ronaldo, De Maria, Xavi Alonso, Higuain sembrano poter far strame dei rossoneri.

Published in Calcio

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]