Mercoledì, 05 Settembre 2012 12:47

Vermeer. Il secolo d’oro dell'arte olandese

27 settembre 2012 – 20 gennaio 2013. Scuderie del Quirinale

Published in Arti visive

ROMA - Le televisioni del padrone in soccorso di L'Aquila. Già taroccata di suo, con la rappresentazione di finte cause (in realtà si tratta di casi "giudiziari" inventanti con comparse retribuite), ora "Forum", condotto da Rita Dalla Chiesa su "Rete4" rischia di diventare un supertarocco. Già, perché nell'ultima puntata trasmessa una finta terremotata (in realtà, si tratta di una fioraia di Pescara, mai danneggiata da alcun terremoto) ha dato lo spunto per cantare le lodi del governo e dei suoi interventi nel capoluogo abruzzese. Una messa in scena penosa, cone evidenti falsità, supportate da una conduttrice quanto mai schierata a favore del suo datore di lavoro. IL tentativo evidentissimo è quello di convincere i poco informati telespettatori di questo programma-tarocco che la situazione aquilana è stata brillantemente recuperata da Berlusconi. Migliaia di proteste di aquilani sono apparse sulla pagina ufficiale del programma su facebook, una vera e propria sollevazione generale.

Published in Società

La presidente della Repubblica di Irlanda, in visita ufficiale in Spagna, è intervenuta sul tema più attuale della UE: l'uscita dalla crisi economica

Published in Mondo

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]