ROMA - Oggi sono trent’anni dall’incidente (ammesso che di un incidente si sia trattato) alla centrale di Chernobyl. Quell’impianto non era vecchio (oggi in molti paesi europei e in Giappone si utilizzano impianti costruiti trenta o quarant’anni fa): il primo dei reattori di Chernobyl era entrato in funzione solo pochi anni prima, nel 1977. Eppure, già nel 1982 si erano avuti i primi segni di guasto grave (che aveva causato la parziale fusione del nocciolo del reattore n.1).

Published in Il punto

Rimandato a novembre 2017 il completamento del sarcofago che dovrà coprire il reattore contenente ancora 180 tonnellate di combustibile

Published in Società
Giovedì, 30 Aprile 2015 09:53

Incendio Chernobyl, fumi verso Kiev

MOSCA - I vigili del fuoco continuano ancora a lavorare per spegnere alcuni «focolai minori in un'area di circa 70 ettari» dell'incendio boschivo nella zona di esclusione intorno alla centrale nucleare di Cernobyl, anche se «dalle 06.30 locali (le 05.30 in Italia) l'incendio non si è diffuso ulteriormente», come ha reso noto il servizio delle situazioni di emergenza.

Published in Brevissime

29 anni dopo, ancora situazione disastrosa e nuova centrale nucleare in costruzione. “Si continua a vivere in aree contaminate e a sviluppare patologie tumorali in Bielorussia, Russia e Ucraina, mentre va avanti la costruzione della nuova centrale nucleare bielorussa” . Ogni anno 100 bambini ospiti del Progetto Rugiada di Legambiente.

Published in Società

Legambiente: “A 28 anni dall’incidente situazione ancora drammatica e altamente rischiosa. L’Europa s’impegni per la rapida messa in sicurezza del sarcofago e la salvaguardia della popolazione che vive nell’area del disastro nucleare”

Published in Società

Chiedere alla Comunità Internazionale interventi concreti per aiutare i bambini che vivono ancora nelle zone contaminate ed effettuare monitoraggi indipendenti della radioattività nell’ambiente. 

Published in Società
Mercoledì, 13 Febbraio 2013 14:27

Chernobyl. Crollo in area vicino a reattore

Legambiente: “Accelerare i lavori di realizzazione del nuovo sarcofago”

Published in Società

Uno studio, durato 20 anni, mostra che anche basse dosi di radiazioni possono essere legate alla malattia

Published in Società

Appello alla Commissione Europea e alla Commissione internazionale per sostenere le popolazioni vittime dell’incidente nucleare del 1986.  Continua il Progetto Rugiada in Bielorussia per i bambini di Chernobyl

Published in Società

TORINO - Sergio Marchionne ha scritto una lettera al presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, in cui informa che Fiat e Fiat Industrial dal primo gennaio 2012 usciranno da Confindustria.

Published in Primo piano
Pagina 1 di 3

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077