Venerdì, 06 Maggio 2016 08:01

Boeri lancia la sfida ai parlamentari, vitalizi insostenibili Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  - Non ha dubbi il presidente dell'Inps Tito Boeri. I vitalizi dei parlamentari sono un carico eccessivo per le casse dello Stato. "Sono quasi il doppio di quanto sarebbe giustificato alla luce dei contributi versati", dice Boeri.

Oggi ci sono circa 2.600 vitalizi in pagamento per cariche elettive alla Camera o al Senato per una spesa di circa 193 milioni nel 2016. Insomma, un sistema insostenibile secondo il numero uno dell'ente previdenziale.  Boeri sostiene che "applicando le regole del sistema contributivo oggi in vigore per tutti gli altri lavoratori italiani all'intera carriera contributiva dei parlamentari la spesa per vitalizi si ridurrebbe del 40% scendendo a 118 milioni, con un risparmio, dunque, di circa 76 milioni di euro all'anno (quindi 760 milioni nei prossimi 10 anni)". Per Boeri, "i correttivi apportati piu' di recente alla normativa, pur avendo arrestato quella che sembrava una inarrestabile crescita della spesa non sono in grado di evitare forti disavanzi anche nei prossimi 10 anni". Montecitorio ha subito replicato: i vitalizi non esistono piu' dalla scorsa legislatura, gennaio 2012 e le valutazioni espresse da Boeri quanto alla sostenibilita' del sistema "sono ben note". Inoltre, "gli oneri derivanti sia dal nuovo sistema contributivo, che dal sistema dei vitalizi in vigore in precedenza, gravano interamente ed esclusivamente sui bilanci interni di Camera e Senato, e non dell'Inps". 

 

Read 1103 times

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Se il terrorismo si accanisce contro i giovani

La povera Valeria Solesin nella mattanza del Bataclan a Parigi, Fabrizia Di Lorenzo a Berlino e adesso i ragazzi accorsi a Manchester per seguire il concerto di Ariana Grande: non...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Divorzio e separazione: ecco cosa cambia

La recente sentenza della prima sezione civile della Cassazione (n. 11505/17) conferma le decisioni dei due gradi di giudizio precedente ed esclude il diritto della ex-coniuge all’attribuzione dell’assegno divorzile in...

Andrea R. Catizone - avatar Andrea R. Catizone

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208