Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
Menu
Teatro Quirino. “Erano tutti miei figli”,  il grande teatro che è vita

Teatro Quirino. “Erano tutti miei figli”, il grande teatro che è vita

ROMA - Verso la fine dell’Edipo re di Sofocle, Giocasta...

Non siamo un popolo di evasori

Non siamo un popolo di evasori

I dati presentati quest’oggi dal prof. Giovannini ci autorizzano a...

Doit Festival. “Assolutamente deliziose”…  ed è vero

Doit Festival. “Assolutamente deliziose”… ed è vero

La storia squinternata di due cugine si trasforma in vicenda...

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

ROMA - Considerata una delle migliori commedie di Brecht, scritta...

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Riflessioni sul nuovo libro di Enrico Letta e sul futuro...

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

“La notte della Tosca” è una tragicommedia intelligente sulla precarietà...

Articolo Uno fra memoria e futuro

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza...

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

I trasferimenti multimiliardari di armi all’Arabia Saudita da parte di...

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

Giuseppe Tornatore, Paolo Sorrentino, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Roberto Benigni...

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

ROMA - Il 25 marzo 2017 ricorre il 60° anniversario...

Prev Next

Corte Conti Lazio, danni per 35 milioni di euro

Corte Conti Lazio, danni per 35 milioni di euro

ROMA - "La sezione nel 2016 ha emesso condanne per danni erariali per oltre 35 milioni di euro per le sole fattispecie verificatesi nel Lazio, ma si deve ritenere che tale cifra costituisca solo la punta dell'iceberg del pregiudizio derivante dalla mala gestione”.

E' quanto afferma il presidente della Corte dei Conti del Lazio, Piera Maggi, nel corso del suo intervento all'inaugurazione dell'anno giudiziario. 

"Osserviamo un campione significativo in cui vengono all'esame molte situazioni che denunciano lo scarso senso del bene e dell'interesse pubblico di alcuni amministratori e dipendenti", ha aggiunto il presidente della sezione giurisdizionale per la regione Lazio della Corte dei Conti, Piera Maggi, durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario. "Non si deve e non si puo' dubitare - ha aggiunto Maggi - che esista anche una maggioranza silenziosa che ben opera quotidianamente nel rispetto delle norme e dei valori a cui dobbiamo tutta la nostra sentita riconoscenza. E' tangibile l'insoddisfazione dei cittadini e l'insufficienza dei risultati gestionali ed amministrativi in plurime situazioni che interessano anche la cronaca e cio' e' palpabile anche nella nostra vita quotidiana ed i casi che vengono in nostro esame evidenziano sempre piu' spesso l'assurda dell'aggravarsi del degrado", ha sottolineato Maggi.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208