Sabato, 11 Marzo 2017 10:37

Codacons: Nel 2017 ogni famiglia spenderà 308 euro in più per ortofrutta

Scritto da

ROMA - "A febbraio i rincari dei listini della frutta hanno raggiunto quota +9,4% rispetto allo scorso anno, mentre gli ortaggi sono volati addirittura al +37,3%.

Aumenti dei prezzi che hanno effetti devastanti per le tasche degli italiani: a parità di consumi, infatti, nel 2017 ogni famiglia spenderà in media 45,6 euro in più per l'acquisto della frutta, e 263 euro in più per la verdura, per complessivi 308,6 euro in più rispetto allo scorso anno solo per la spesa ortofrutticola". Lo scrive in una nota Carlo Rienzi, presidente del Codacons. 

- "Oggi frutta e verdura subiscono fino a 7 passaggi di filiera dalla raccolta fino alle tavole delle famiglie: in tale percorso i prezzi dei vari prodotti ortofrutticoli mediamente triplicano, con danno sia per i coltivatori che per i consumatori", prosegue Rienzi, "per questo rivolgiamo un appello al premier Gentiloni, affinché adotti misure specifiche per calmierare i prezzi dell'ortofrutta e fermare le speculazioni sui listini, perché il rischio concreto è che gli italiani rinuncino al consumo di frutta e verdura non potendo sostenere costi sensibilmente in crescita, con effetti negativi sulla dieta alimentare e sulla salute".

Correlati

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa è e a chi è utile

Liberare le potenzialità di una persona perché riesca a portare al massimo il suo rendimento; aiutarla ad apprendere piuttosto che limitarsi ad impartirle insegnamenti. ( Whitmore, 2006 ) 

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

Come difendersi dalle furbizie del mercato. Incontro con Massimiliano Dona, pres…

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077