Menu
Parigi, uomo armato di coltello contro polizia alla Gare du Nord

Parigi, uomo armato di coltello contro polizia alla Gare du Nord

Nessun ferito, l'uomo è stato fermato senza opporre resitenza. In...

Jack Nicholson. Una vita di otto decadi

Jack Nicholson. Una vita di otto decadi

Jack Nicholson è venuto al mondo il 22 aprile 1937...

Il cuneo fiscale è sceso di 13,3 miliardi

Il cuneo fiscale è sceso di 13,3 miliardi

Negli ultimi 3 anni il cuneo fiscale è diminuito in...

Ambra Jovinelli. “Dal vivo sono molto meglio”: cinquanta sfumature della Minaccioni

Ambra Jovinelli. “Dal vivo sono molto meglio”: cinquanta sfumature della Minaccioni

ROMA - Paola Minaccioni è senza dubbio un’attrice talentuosa ed...

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

ATENE - I creditori internazionali della Grecia dovrebbero "mettere fine...

Iraq: Mosul, liberata 11enne yazida rapita dallo Stato islamico

Iraq: Mosul, liberata 11enne yazida rapita dallo Stato islamico

MOSUL  - Le forze irachene hanno liberato una bambina yazida...

Francia, attentato alla vigilia del voto. Allarme terrorismo

Francia, attentato alla vigilia del voto. Allarme terrorismo

PARIGI - La Francia e Parigi ripiombano in un incubo...

Università Tor Vergata di Roma. Elena Bonelli in un seminario sulla storia della canzone romana

Università Tor Vergata di Roma. Elena Bonelli in un seminario sulla storia della canzone romana

Elena Bonelli, paladina della cultura romana prosegue la sua attività di...

Venezuela, salgono a 3 le vittime di proteste: ucciso anche militare

Venezuela, salgono a 3 le vittime di proteste: ucciso anche militare

CARACAS - Sale a tre morti il bilancio delle vittime...

La vicenda del Grande nella Turchia del “sultano”

La vicenda del Grande nella Turchia del “sultano”

Il giornalista, blogger e documentarista Gabriele Del Grande, è ancora...

Prev Next

ECONOMIA

Carcere. Napolitano, “Urgente rimedio a sovraffollamento”

ROMA Un “ripensamento del sistema sanzionatorio e una rimodulazione dell'esecuzione della pena sono indispensabili per superare la realtà di degrado civile e di sofferenza umana riscontrabile negli istituti". Così il capo dello Stato Giorgio Napolitano ha preso le sue posizioni sul tema, più volte da lui affrontato, del sovraffollamento delle carceri nel nostro paese.

Leggi tutto...

Pil in calo. La crescita non c’è. Il decreto Poletti, solo più flessibilità

ROMA - Che Matteo Renzi sia animato dalle migliori intenzioni per rinnovare lo status quo non lo si mette in dubbio, che il giovane Premier voglia fare di tutto per risolvere le emergenze del Paese e fare le riforme necessarie nemmeno, proprio per questo non si capisce la scelta del Governo di affrontare la vera emergenza del Paese, ovvero l’enorme disoccupazione, con un disegno di legge delega.

Leggi tutto...

Sala Umberto. Taxi a due piazze. Da non perdere. Recensione

ROMA - La scena si apre con un appartamento idealmente diviso in due: i colori delle pareti lasciano subito intuire qualcosa di anomalo; in realtà, capiremo ben presto che si tratta di due distinti appartamenti, però idealmente sovrapposti nella finzione scenica, ciascuno con i suoi protagonisti e le sue storie e le varie situazioni che si alternano e si sfiorano: unico elemento di distinzione, il panorama che si vede dalla finestra.  In effetti, uno dei due appartamenti si trova in Prati e l’altro all’Aurelio.

Leggi tutto...

Sudan. Donna incinta condannata a morte perché cristiana

  • Pubblicato in Mondo

ROMA - Vergognosa condanna in Sudan, dove  un giudice ha inflitto la pena di morte per apostasia a una donna cristiana incinta all'ottavo mese. Meriam Yeilah Ibrahim, 27 anni, ha già un figlio di 20 mesi che si trova con lei in carcere. Il magistrato di un tribunale di Khartum ha stabilito che la donna ha abbandonato la sua fede, in quanto il padre era musulmano, e l'ha anche condannata a 100 frustate per adulterio in quanto sposata con un cristiano con un matrimonio che non è considerato valido dalla 'sharià. 

Leggi tutto...

Scoppia la protesta al Cara di Roma

ROMA - Protesta al Cara, Centro di Accoglienza di Castelnuovo di Porto a 30 chilometri da Roma . A quanto si apprende un centinaio di persone, ospiti del centro avrebbe chiuso con le catene il cancello di ingresso non permettendo ai militari di vigilanza di uscire a agli addeiti ai lavori di entrare.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208