Menu
Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

ROMA - Ogni anno torna la stessa domanda, qualcuno la...

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Con l’avvento del jobs act gli impiegati, le segretarie, i...

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Improvvisamente un autobus parcheggia nella piazza principale (e pedonale) di...

Fermiamo i signori della guerra

Fermiamo i signori della guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra...

Gelato Festival Europa  parte alla conquista dell'Europa

Gelato Festival Europa parte alla conquista dell'Europa

Compie otto anni la prima manifestazione itinerante del gelato artigianale...

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

PYONGYANG - Un sito ufficiale nordcoreano ha avvertito gli Stati...

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

PARIGI - I risultati definitivi del primo turno delle presidenziali...

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Prev Next

ECONOMIA

Il problema europeo, la politica degli interessi di quell’un per cento di super-ricchi

ROMA - No, quest’Europa così non ha un futuro. Non ce l’ha se continua a disquisire sul nulla e a lasciare al solo Draghi l’immane compito di salvarla dalla rovina e dal default. Non ce l’ha se pensa di risollevarsi nominando ai vertici della Commissione europea una figura come Christine Lagarde, direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale e simbolo vivente dello strapotere della finanza sulla politica, o, peggio ancora, Tony Blair, emblema del fallimento della sinistra negli ultimi vent’anni, col suo liberismo mascherato da modernità, la sua prosecuzione della devastante linea economica e sociale thatcheriana, il suo asservimento alle manie guerresche di Bush, il suo anti-europeismo spinto e il suo essere il principale interprete di quella teoria politologica chiamata “Terza via” che, di fatto, è stata recentemente disconosciuta anche dal suo promotore. No, non è con questi personaggi che usciremo dalla crisi e torneremo a crescere e ad avere prospettive occupazionali e di sviluppo economico.

Leggi tutto...

Ambiente, ponte verso il futuro

ROMA - La giornata del 5 giugno, da ormai oltre quarant’anni, è divenuta la giornata mondiale dell’ambiente.  Lanciata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1972, nel nostro caso può essere l’occasione per fornire qualche spunto,  intorno al tema che di per sé tende a proiettarci verso il futuro, il futuro del Pianeta.

Leggi tutto...

Nigeriano ucciso e bruciato nel casertano. 6 fermi

CASERTA - Sei persone sono state sottoposte a fermo su mandato della Direzione distrettuale antimafia di Napoli perché ritenute responsabili, a vario titolo, di omicidio, estorsioni, detenzione e porto di armi da fuoco, ricettazione, tutti reati con l'aggravante del metodo mafioso.

Leggi tutto...

Nigeria. Attentato nel nord est. Centinaia di morti, Boko Haram rivendica l’azione

  • Pubblicato in Mondo

LAGOS - Centinaia di persone sarebbero state uccise nell'ultimo attacco condotto dal gruppo estremista islamico Boko Haram contro quattro villaggi del nord-est della Nigeria. Uomini armati in uniforme militare hanno assaltato Goshe, Attagara, Agapalwa e Aganjara nel distretto di Gwoza, stato di Borno, distruggendo case, chiese e moschee e uccidendo i residenti che tentavano la fuga.

Leggi tutto...

Incendio a New York, 34 feriti

NEW YORK - Almeno 34 persone sono rimaste ferite, tra cui una ventina di pompieri, nell' incendio di tre case in una zona residenziale di New York. Come riportano fonti ufficiali,le fiamme sono divampate, per cause ancora ignote, in una delle tre abitazioni e si sono rapidamente propagate alle altre due. Per sfuggire al fuoco, un uomo si è lanciato dalla finestra con i suoi due figli.

Leggi tutto...

DL Irpef. Ok a bonus famiglie numerose

ROMA- Tecnicamente, si chiama «di competitività e giustizia sociale». Il nome d'arte che gli hanno affibbiato è «bonus Irpef». Di fatto, è il provvedimento che converte in legge il decreto con cui il governo ha messo in busta a 11 milioni di italiani quegli 80 euro che, probabilmente, hanno fatto la fortuna del Pd alle elezioni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208