ROMA - La voce delle parti sociali si sta alzando. Non troverà certamente un bel clima vista la rinnovata insistenza con la quale Jean Claude Trichet lancia l'ennesimo monito all'Italia. Si profilo un nuovo, duro, e probabilmente decisivoscontro, che vede al centro della discussione, udite udite, i componenti della stessa maggioranza.  Se la Spi-Cgil è inferocita per il rischio di un più che probabile attacco alle pensioni, è lo stesso Bossi a brandire la spada contro tale ipotesi.

MESTRE (VENEZIA) - Circa 76mila lavoratori, al ritorno dalle ferie, potrebbbero non ritrovare il lavoro. A lanciare l'allarme è Giuseppe Bortolussi, presidente della Cgia di Mestre, che ha elaborato i dati Istat. Nonostante i segnali di ripresa, la Cgia stima che "nel III trimestre 2011 i posti di lavoro a rischio potrebbero essere 76mila". A pagare il prezzo più alto "i giovani (29%), le donne (9,6%) e gli stranieri (12,1%).La Cgia propone "di rivedere al ribasso i nuovi ingressi e privilegiare l'inserimento degli stranieri già presenti in Italia".

ROMA - La commissione Lavoro, pari opportunità, politiche giovanili e sociali, presieduta da Maurizio Perazzolo  ha ricevuto in audizione il Comitato Cassintegrati Alitalia "Overbooked"  presso la Regione Lazio. Presenti i consiglieri abio Nobile, Ivano Peduzzi, D’Aguanno, D’Annibale, Nieri e Tedeschi.

ROMA - Giornata nera nei trasporti per lo sciopero in corso di treni, bus e metro fino a stasera alle 21. "Circolerà il 67% dei treni a lunga percorrenza" fanno sapere le ferrovie. Prima di partire è bene telefonare al numero verde 800 892021 o consultare il sito Internet www.fsitaliane.it.   I sindacati protestano a sostegno della vertenza per il nuovo contratto della mobilità.

AGRIGENTO -  Scoperti e denunciati dalla Guardia di finanza a Licata, nell'Agrigentino, 57 braccianti agricoli assunti in modo fittizio da due imprese agricole inesistenti, allo scopo di percepire indebitamente i contributi assistenziali relativi all'indennità di disoccupazione agricola e di malattia erogate dall'Inps.

ROMA - I lavoratori cassa integrati e precari dell’ex Compagnia di bandiera, sono decisi a tenere accesi i riflettori sulle legittime istanze che da oltre due anni portano avanti, con fermezza e determinazione.

BERGAMO - Imprenditori senza scrupoli ce ne sono ma questo episodio ha davvero dell'incredibile. A Lallo, un piccolo paesino in provincia di Bergamo una donna in coma dal 2010 è stata licenziata dalla ditta in cui lavorava da 16 anni,  la Nuova Termostampi di Lallio, perchè era diventata d'"intralcio alla produzione".

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

"Le parole ribelli" di Susi Ciolella. Recensione

Strofe precise che pesano come pietre ma che trasudano di grande umanità. Sono quelle di Susi Ciolella che esce con il suo secondo libro di poesie, dal titolo “Le parole ribelli”...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]