ROMA - Italiani che giudicano, altri che condannano.

Published in Il punto

ROMA - L’era dei social media ha visto numerosi casi di instabilità politica vissuta da diversi paesi, quale la vicenda venezuelana, che fa da sfondo a numerose altre succedutesi nel corso del tempo.

Published in Società

Il 27 febbraio verrà ricordato dal popolo della rete per #TheDress il caso di una foto e relativo post che ha battuto il record mondiale di visualizzazioni e condivisioni.

Facciamo un passo indietro e vediamo cosa è successo.

 

 

 

Caitlin McNeill, ventunenne scozzese, pubblica su Tumblr la foto di un vestito, chiedendo delucidazioni sul suo colore, dopo un furibondo scambio di opinioni con amici e conoscenti. Il post ha subito suscitato un grande dibattito, perché effettivamente alcuni vedono il vestito blu e nero, altri invece bianco e oro.

Il post si è trasformato in un articolo sul sito BuzzFeed e, nel giro di cinque ore ha raggiunto l’incredibile cifra di 22.250.779 visualizzazioni, 16 milioni di condivisioni in 5 ore, 670.000 utenti sul sito di contemporaneamente (oggi siamo a 35,756,604 visualizzazioni e sembrano destinate a salire).

Il resto lo hanno fatto testate giornalistiche, blogger, e pubblico che su tutti i social media si sono scambiati post e commenti.

Potremmo interrogarci a lungo, su come sia possibile che una simile immagine sia stata in grado di scatenare così velocemente la rete. Ma è più interessante vedere come l’occasione sia sta sfruttata per azioni di social media marketing da molti brand e non solo.

Possiamo cominciare da Barilla, che per ovvie ragioni sceglie il colore blu.

Frank Underwood, in un momento di pausa, si interroga sul colore della Casa Bianca, aspettando la nostra opinione.

 Da Real Time lanciano l’hashtag #MaComeTiVesti perché, in effetti il vestito in questione è piuttosto brutto.

 

Ma i vincitori sono PornHub e Durex, quest’ultimo eletto vincitore dagli utenti di Twitter, perché gli italiani si distinguono sempre.

      

Tanti sono stati coloro che si sono davvero impegnati per far sapere che, alla fine, il vestito è blu e nero.

Published in Web & Social

Stato liquido, incertezza, potere e politica. Parole d'ordine quando ci si confronta con Zygmunt Bauman, instancabile esploratore dei nostri tempi. Ma con noi ha parlato anche di America latina, rivoluzione, rete

Published in Cultura

MILANO - Strano popolo quello degli italiani. Acquistano telefonini di ultima generazione, fanno a gara per avere IPad, tablet e smartphone, ma poi sono gli ultimi nella classifica europea ad usare internet.
È quanto emerge durante la settima edizione del Netcomm eCommerce Forum 2012, in corso al centro congressi MiCo di Fieramilanocity.

Published in Società

ROMA -  La solita vergognosa farsa. Ieri i tre operai della Fiat licenziati nel 2010 sono stati reintegrati al loro posto di lavoro grazie ad una sentenza della Corte di appello di Potenza. Tuttavia l'azienda ha inviato un telegramma ai tre dipendenti dello stabilimento di Melfi, precisando  che "non intende avvalersi delle prestazioni lavorative".

Published in Lavoro

ROMA -  Il contratto dei lavoratori della Chrysler è scaduto, ma tra l'azienda guidata da Sergio Marchionne e il potente sindacato dei metalmeccanici statunitensi, l'Uaw, non è stato raggiunto nessun accordo. L'intesa era prevista entro la mezzanotte (le sei in Italia), ma - secondo quanto si apprende da fonti vicine al negoziato - non si sarebbe presentato al tavolo il leader dell'Uaw, Bob King.

Published in Mondo

ROMA - Neanche il tempo di sollevare i calici per festeggiare l’approdo della Fiat alla quota del 30 per cento nel capitale dello storico marchio americano della Chrysler che Marchionne rilancia.

Published in Economia

ROMA - Torna a far parlare di sé la Fiat. Per la casa torinese, che al momento smentisce, sembrerebbe ora di fare i bagagli e trasferire il centro principale delle proprie attività oltreoceano.

Published in Economia

PALERMO - Sono circa 200 gli operai della FIAT di Termini Imerese e dell’indotto che questa mattina hanno bloccato l’autostrada A 19 Palermo-Catania per protesta, ma soprattutto per avere certezze riguardo il loro prossimo futuro. 

Published in Lavoro
Pagina 1 di 2

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

L’Italia e gli italiani nel cinema albanese

Il cinema albanese è stato il protagonista di questa primavera romana appena conclusa. Dopo aver conquistato la vittoria alla decima edizione del Francofilm – il Festival del cinema francofono organizzato...

Romano Milani - avatar Romano Milani

ITC Farma punta sui giovani: coltivare oggi i talenti di domani

La sinergia tra accademia e impresa è un passo necessario per la crescita del Paese

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]