ROMA - Nel mondo sono oltre 800 milioni le persone che vivono ancora nell’estrema povertà e soffrono la fame.

Published in Società

ROMA  - Sono dati sconvolgenti quelli diffusi oggi da Save the Children. Infatti, in Italia 1 bambino su 7 nasce e cresce in condizioni di povertà assoluta, 1 su 20 assiste a violenza domestica e 1 su 100 è vittima di maltrattamenti. Ancora, 1 su 20 vive in aree inquinate e a rischio di mortalità.

Published in Diritti Umani

ROMA  - Circa 250.000 bambini sono minacciati dalla fame in Sud Sudan a causa della guerra in corso da 18 mesi. Questo l'allarme lanciato oggi dall'ex capo Onu per gli aiuti, Toby Lanzer, espulso dalle autorità di Juba all'inizio del mese.

Published in Diritti Umani

ATENE - La Grecia è a un bivio. Restare nell’euro e dire stop all’austerità. Una condizione alla qualche ha detto basta anche il premier Tsipras. Le misure chieste dai creditori stanno mettendo in ginocchio il paese con un aumento della povertà. “La famiglia greca media ha perso oltre il 40% del suo reddito durante la crisi, alcune famiglie hanno perso molto di più.

Published in Mondo

ROMA - Uno su tre nel mondo lavora in agricoltura o nella pesca con 2,5 miliardi di persone impegnate quotidianamente a sfamare il pianeta che molto spesso pero’ vivono in condizioni di povertà perché manca un adeguato riconoscimento sociale ed economico del lavoro nei campi.

Published in Società

ROMA - Papa Francesco ha rivolto un forte monito ai responsabili della vita pubblica.

Published in Società
Martedì, 19 Maggio 2015 18:34

Boeri, l'emergenza rimane la povertà

ROMA - L'Inps accoglie con favore la decisione del governo di risarcire con un rimborso una tantum i pensionati dopo la sentenza della Corte Costituzionale sulla riforma Fornero.

Published in Economia
Martedì, 05 Maggio 2015 17:27

Ogni giorno nel mondo muoiono 17mila bambini

ROMA  - Non è soltanto il paese di nascita a fare la differenza tra la vita e la morte per milioni di bambini nel mondo. Secondo i dati del rapporto di Save the Children sulla salute materna e infantile nelle grandi città del mondo, in via di sviluppo ma spesso anche in quello occidentale, il rischio di morte sotto i cinque anni dei bambini più poveri è almeno doppio, ma talvolta cinque volte maggiore, rispetto a quello dei concittadini più ricchi, con il risultato che ogni giorno 17mila bimbi muoiono prima del quinto compleanno. Il rapporto giunto alla sedicesima edizione ha stilato la classifica dei paesi in cui è meglio essere mamme esaminando una serie di parametri, dalla mortalità infantile a quella materna alla possibilità di istruzione per le mamme fino alla presenza di donne in politica. La classifica del 'mother's index' è dominata dal nord Europa, con la Norvegia al primo posto seguita da Finlandia, Islanda, Danimarca e Svezia. L'Italia è al dodicesimo posto, mentre molto peggio fanno Francia, ventitreesima, e Usa, al posto numero 33 e con la peggiore performance dei paesi occidentali. 

In fondo ci sono invece appaiati Haiti e Sierra Leone. ''In due terzi dei 36 paesi in via di sviluppo tra i 179 totali considerati - si legge nel rapporto - i bambini più poveri che vivono in città hanno almeno il doppio della probabilità di morire prima dei cinque anni rispetto alle loro controparti ricche''. La disparità, segnala l'Ong, riguarda anche le grandi capitali occidentali. Washington ad esempio ha il primato di mortalità infantile delle 24 città più grandi del mondo, con 7,9 ogni mille nati, più di quattro volte quelli di Oslo, e in generale gli Usa fanno registrare un tasso di mortalità infantile molto superiore a quello di paesi molto più poveri, come la ielorussia. Già oggi, stima il rapporto, il 54% della popolazione mondiale vive nelle città, e la percentuale è in forte aumento. ''L'Oms stima che quasi un miliardo di persone vive in slum e baraccopoli, lungo la strada, sotto i ponti o vicino ai binari dei treni - scrive Margaret Chen, segretario generale dell'Oms, nella prefazione -. La vita in queste circostanze è caotica e pericolosa, e le comunità spesso non hanno neanche i servizi minimi''.

Published in Società

A giugno l'Inps presenta proposta per reddito minimo garantito agli over 55

Published in Economia

WASHINGTON - Nel mondo ci sono ancora piu' di un miliardo di persone che vivono in estrema povertà. E questo "e' inaccettabile". E' quanto annuncia il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco.

Published in Società

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Venezia 76. Pre-apertura con Ecstasy e il primo nudo integrale

VENEZIA - Correva l’anno 1932, il cinema si stava affermando alla grande, le platee si allargavano a vista, ma non era tutto rose e fiori. Non mancavano i problemi: gli...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Arte. Il “Cencio” di Milo Manara e la Madre di Dio sotto il cielo di Siena

SIENA - Il grande filosofo Friedrich Nietzsche sosteneva che ogni verità è curva e Milo Manara l'artista che ha dipinto il Palio dedicato alla Madonna Assunta in cielo del 16...

Paola Dei -  Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI - avatar Paola Dei - Psicologo dell’Arte e Critico Cinematografico SNCCI

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]