ROMA - Un’indagine condotta da Amnesty International nel Donbass a fine agosto e fine settembre ha accertato che in Ucraina orientale vi sono stati casi isolati di uccisioni sommarie e deliberate  da parte dei gruppi separatisti filo-russi e delle forze pro-Kiev, ma non della dimensione riferita dai media e dalle autorità della Russia. Nel corso dell’indagine, Amnesty International ha intervistato vittime di violazioni dei diritti umani e loro familiari, testimoni oculari, autorità locali delle regioni di Luhansk e Donetsk, personale medico e combattenti di entrambe le parti in conflitto.

Published in Diritti Umani

 

KIEV - Protesta violenta degli estremisti di destra in Ucraina davanti al parlamento. Sventolando le bandiere dell’“esercito insurrezionale ucraino” e sfoggiando la foto del suo fondatore, Stepan Bandera, i manifestanti, molti dei quali col viso coperto e armati, hanno contestato la mancata votazione di un progetto di legge da parte dei deputati e hanno lanciato fumogeni e pietre contro i poliziotti.

Published in Mondo

La crisi in Ucraina ha spinto la Nato a rafforzare le frontiere dell’Europa orientale. L’Alleanza atlantica si tiene pronta a reagire con operazioni come questa sulla costa polacca. Nell’esercitazione Anaconda 14 si combatte contro gruppi di infiltrati ignoti. Spiega il responsabile dell’operazione, il luogotenente generale Marek Tomaszycki: “Non è solo compito dell’esercito affrontare sovversivi e terroristi. I primi ad intervenire sono i poliziotti e le guardie di frontiera. Poi utilizziamo unità speciali militari. 

Published in Mondo

Ancora sangue a Donetsk, nell’Ucraina dell’Est. Due attacchi mortali nella roccaforte dei ribelli separatisti hanno provocato dieci vittime. Tutte civili. In sei hanno perso la vita, mentre erano a bordo di un taxi collettivo, centrato da un razzo. Altre quattro persone sarebbero state colpite da proiettili vaganti nei pressi di una scuola elementare vicina all’aeroporto di Donetsk. 

Published in Mondo

Abbattere i simboli può servire? Ne sono senza ombra di dubbio convinti i manifestanti della città nordorientale dell’Ucraina, Kharkiv che nella notte di domenica hanno fatto crollare la più grande statua di Lenin del paese. Residuo del passato comunista, il monumento è stato preso di mira al termine di una manifestazione composta da circa tremila persone, indetta per esprimere il proprio sostegno al governo di Kiev.

Published in Mondo
Lunedì, 29 Settembre 2014 11:20

Ucraina. Crollo export Russia in Italia del 16%

ROMALe esportazioni dalla Russia in Italia, che riguardano soprattutto prodotti energetici, sono diminuite del 16 per cento nei primi otto mesi dell’anno a conferma del fatto che il braccio di ferro della Russia sul conflitto in Ucraina ha generato una guerra commerciale che rischia di danneggiare pesantemente anche il Paese di Putin.

Published in Economia

ROMA - Le perdite subite dall’Italia nel braccio di ferro tra Unione Europea e Russia sono quasi sette volte superiori al valore dei beni congelati all’oligarca russo Arkadi Rotenberg.

Published in Economia

 

KIEV - A Kiev approvato all’unanimità in parlamento – 355 sì – l’accordo di libero scambio e di associazione. “Un primo passo verso l’adesione all’Unione Europea”, ha affermato il presidente ucraino Petro Poroshenko.

Published in Mondo

 

La tregua che non è una tregua. Nell’Est dell’Ucraina è stato violato il cessate il fuoco in prossimità dell’aeroporto di Donetsk, bastione dell’esercito di Kiev nel cuore dell’area controllata dagli indipendentisti. I responsabili della missione dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (Osce) sono rimasti illesi dopo essersi trovati in mezzo ai combattimenti: “È un compito complicato, quasi impossibile quello di determinare da quale campo sia venuto il fuoco, ma là dove sarà possibile indichiamo da dove siano venuti i colpi d’artiglieria” ha spiegato Alexander Hug, responsabile della missione Osce.

Published in Mondo

 

Un’Ucraina sempre piu vicina all’Unione europea. Questo il messaggio che arriva da Kiev dove si è aperto l’annuale forum dedicato alla strategia europea. Di solito organizzato a Yalta in Crimea, l’evento è stato spostato nella capitale ucraina dopo essere l’annessione di marzo alla Federazione Russa.

Published in Mondo

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]