ROMA - Circa 2,5 milioni di bambini sotto i 5 anni d'età sono attualmente esposti al rischio di contagio del virus ebola in Sierra Leone, Guinea e Liberia, dove già muoiono ogni giorno almeno 100 bambini di malaria, diarrea e polmonite. È quanto emerge dal rapporto di Save the Children  Nati per morire - Indice di rischio mortalità mamma-bambino, diffuso in occasione della ripartenza della campagna di sensibilizzazione  Every One.

Published in Mondo
Mercoledì, 08 Ottobre 2014 17:50

Ebola. Morto il paziente ‘zero' Thomas Duncan

DALLAS - Il primo paziente malato di ebola, ricoverato a Dallas, Thomas Eric Duncan, è morto questa mattina. Ad annunciarlo  il Texas Health Presbyterian Hospital.  L’uomo 42enne era ricoverato dallo scorso 28 settembre in isolamento.

Published in Mondo

In Sierra Leone, dove anche l’epidemia di Ebola può trasformarsi in una seppur misera occasione di guadagno, le squadre di lavoratori che scavano le fosse per seppellire le vittime del virus sono in sciopero in due distretti, compresa la capitale Freetown. Chiedono il pagamento di un indennizzo per l’elevato rischio di contagio. “È un lavoro che non ha futuro, quando l’epidemia sarà finita non ci sarà nulla quindi almeno che ci paghino, abbiamo bisogno di essere pagati” dice uno di loro.

Published in Mondo
Martedì, 07 Ottobre 2014 14:20

Allarme ebola. Tre nuovi ricoveri in Spagna

MADRID - Tre nuove persone sono state ricoverate da ieri a Madrid nell'ospedale che ha in cura i pazienti affetti dall'Ebola, ma solo il marito dell'infermiera contaminata presenta «un alto rischio» di aver contratto il virus. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali.

Published in Mondo
Martedì, 07 Ottobre 2014 12:58

Ebola. Si teme un secondo contagio in Spagna

MADRID - E’ allarme in Spagna per un possibile secondo contagio. Si stanno infatti svolgendo a Madrid  esami su una seconda infermiera che lavorava nell'equipe medica che ha curato i due religiosi spagnoli, deceduti nella capitale dopo aver contratto il virus in Africa occidentale.

Published in Mondo

MADRID - Primo caso di Ebola in Europa si tratterebbe di una infermiera di un ospedale spagnolo in cui sono morti due pazienti contagiati dall'Ebola. L’infermiera avrebbe contratto lo stesso virus. Lo hanno riferito fonti sanitarie locali. «Abbiamo fatto due test ed entrambi sono risultati positivi», ha detto un portavoce del ministero della Sanità di Madrid.

Published in Mondo

Si aggrava lo stato di salute del primo paziente a cui è stata diagnosticata l’ebola negli Stati Uniti. Secondo i medici del Texas Health Presbyterian Hospital, il liberiano Thomas Duncan è ora in condizioni critiche. I sanitari hanno messo in isolamento nove persone che hanno avuto contatti diretti con il malato e ne stanno monitorando altre quaranta, benché nessuna, finora, sembri essere stata contagiata. Tom Frieden, direttore dell’Agenzia per la prevenzione delle malattie, conferma che nessuno di coloro che sono venuti a contatto con Duncan ha avuto febbre o altri sintomi.

Published in Mondo

Un cameraman statunitense è risultato positivo al test dell’Ebola. Lavorava in Liberia da tre anni per media americani e ne è stato stabilito il rimpatrio per ricevere cure mediche. La notizia segue quella del primo caso di virus sul suolo degli Stati Uniti, quello di Thomas Duncan, di nazionalità liberiana, cui è stato diagnosticato il virus a Dallas.

Published in Mondo
Giovedì, 02 Ottobre 2014 10:28

Ebola. Bambini monitorati negli Usa. IL VIDEO

Le autorità sanitarie del Texas stanno monitorando tra le 12 e le 18 persone che sarebbero entrate in contatto con il primo paziente a cui sia stato diagnosticato il virus Ebola negli Stati Uniti. Un cittadino liberiano ora ricoverato a Dallas che avrebbe avuto contatti anche con alcuni bambini. “So che i genitori sono molto preoccupati per gli sviluppi della situazione” ha detto il Governatore del Texas Rick Perry. “Ma lasciate che vi dica che questi bambini sono già stati identificati, sono monitorati e il virus non può essere trasmesso prima che compaiano i primi sintomi”. 

Published in Mondo
Mercoledì, 01 Ottobre 2014 09:29

Ebola, primo caso negli Stati Uniti. IL VIDEO

 NEW YORK - Dopo una rincorsa frenetica di notizie è arrivata la conferma del primo caso di ebola diagnosticato negli Stati Uniti.

Published in Mondo

Cerca nel sito

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni …

“Ti ho visto negli occhi”. Il rapimento di Anna Bulgari e Giorgio Calissoni in un docu-crime di denuncia

Un racconto dettagliato di eccezionale impatto emotivo  rivissuto  dai suoi protagonisti  

Elisabetta Castiglioni - avatar Elisabetta Castiglioni

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

Cinghiali in città. Intervista allo zoologo Luca Giardini

ROMA – I recenti dibattiti apparsi sui media e social-media per la soppressione di alcuni cinghiali avvenuta quasi nel cuore di Roma, hanno riacceso l’attenzione sulla coesistenza tra uomo e...

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]