×

Attenzione

JFolder: :files: Il percorso non è una cartella. Percorso: /var/www/vhosts/dazebaonews.it/httpdocs/images/FORI.MARINO

×

Avviso

There was a problem rendering your image gallery. Please make sure that the folder you are using in the Simple Image Gallery Pro plugin tags exists and contains valid image files. The plugin could not locate the folder: images/FORI.MARINO

Domenica, 04 Agosto 2013 11:52

Festa dei Fori. Marino, la pedonalizzazione dei Fori è solo l'inizio. LE FOTO

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - La pedonalizzazione dei Fori Imperiali fa il giro del Mondo. Insomma, anche Roma con la gestione di Ignazio Marino, cambia volto dopo anni di immobilismo in tema di mobilità. 

Così il sindaco di Roma  e la presidente della Camera, Laura Boldrini, hanno tagliato il nastro in via Largo Corrado Ricci, dove inizia il tratto di via dei Fori  Imperiali chiuso al traffico privato fino al Colosseo. Una cerimonia che da il semaforo verde a questa iniziativa che deve ridare lustro al patrimonio artistico che Roma ospita da sempre.

LE FOTO DI LUCIANO DI MEO

{gallery}FORI.MARINO{/gallery}

Last modified on Domenica, 04 Agosto 2013 12:56

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Capire l’economia. QCM attacca Bio-On. Cosa è successo?

Nei giorni scorsi la Bio-On, società bolognese operante nel settore delle bio plastiche, è stata messa nel centro del mirino da un fondo americano che l’accusa di aver mentito sui...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Anakoinosis, un principio terapeutico contro il tumore

Ce ne parla la Prof.ssa Ghibelli dell'Università di Tor Vergata. Prospettive per uno sviluppo farmacologico

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]