ITALIA

GENOVA – Parte ufficialmente da Genova la tappa italiana del tour europeo che la nave Rainbow Warrior di Greenpeace sta effettuando per raccogliere dati e testimonianze dirette sull’inquinamento da plastica che affligge i nostri mari, e per informare l’opinione pubblica su questo grave problema.   

ROMA  - ''La straordinaria siccità porta con se anche uno straordinario rischio incendi che non può essere affrontato con l'improvvisazione e con mezzi e uomini ordinari.

MILANO  - Turbativa d'asta su un appalto per il verde di Expo e l'accusa di falso materiale e ideologico per aver retrodatato un atto relativo all'appalto della 'Piastra', che consentì di cambiare in corsa due componenti della commissione aggiudicatrice, ritenuti incompatibili.

ROMA - ll livello idrometrico del fiume Po è piu' basso di oltre un metro e mezzo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno con l'Italia che è a secco per la mancanza di pioggia.

TERAMO  - Si e' impiccato il presunto assassino dell'oncologa Ester Pasqualini, uccisa mercoledi' sera a Teramo.

Mercoledì, 21 Giugno 2017 12:18

Il calamaro gigante esiste, ecco dove

Scritto da

I primi avvistamenti leggendari del calamaro gigante risalgono ad Aristotele, nel 500 a.c., quelli storici vanno dal 1639 nei mari della Norvegia, al 2015 in Giappone. Oggi, grazie alle nuove tecniche di archiviazione ed elaborazione dati dell’Isti-Cnr, la prima mappa del calamaro è pubblicata su Ecological Modelling e una timeline ne racconta la storia. I ricercatori hanno inoltre realizzato mappe digitali per 406 specie marine dai cetacei ai coralli, al fine di monitorare la perdita di habitat a causa dei cambiamenti climatici  

Martedì, 20 Giugno 2017 08:03

Basta armi per la guerra in Yemen

Scritto da

Mercoledì 21 giugno 2017, alle 11.30 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati rappresentanti di varie organizzazioni della società civile italiana (che lavorano sul tema della Pace, del disarmo, dei diritti umani, dell’aiuto umanitario) illustreranno a parlamentari e giornalisti le iniziative congiunte che intendono condurre nelle prossime settimane sul conflitto yemenita.

PALERMO -  Il 3% dei migranti che dal Nordafrica affrontano la traversata verso l'Italia perde la vita. E' un dato tragico che esprime la totale inadeguatezza delle procedure di soccorso in mare. Altri 126 migranti partiti giovedì scorso dalla Libia sono morti a causa di un naufragio. Solo quattro i superstiti.

Sta giustamente montando la polemica sulle responsabilità pubbliche della sciagurata notte della Juventus in piazza San Carlo a Torino. Mentre la maggior parte dei 1570 feriti è tornata a casa e al massimo esibisce  ancora un cerotto o una fasciatura quasi fosse una ferita di guerra (i tifosi sono irriducibili, si sa) una donna è morta e un’altra è tuttora in ospedale.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Dall'Austria un allarme da non sottovalutare

Chiunque conosca la biografia di Hitler sa che il futuro Führer non era tedesco bensì austriaco e sa anche che se c'erano due paesi in cui l'antisemitismo la faceva da...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Coaching e Creatività, sinonimi di Innovazione e Sostenibilità

La scorsa settimana sono stata ad un evento interessante, organizzato da Labozeta (http://www.labozeta.it/ ), azienda specializzata sulla sicurezza dei laboratori digitali, e l’Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208