Venerdì, 09 Gennaio 2015 21:35

Bassolino condannato a pagare 8 milioni dalla Corte dei conti

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

NAPOLI - L'ex governatore campano, Antonio Bassolino, e' stato condannato dalla Corte dei Conti della Campania a pagare otto milioni di euro per danno erariale.

I fatti si riferiscono a un presunto, mancato, adempimento di un'intesa che prevedeva l'utilizzo di Lsu per un piano di bonifiche ambientali. I lavoratori socialmente utili avrebbero dovuto essere impiegati nel 2002 quando Bassolino ricopriva l'incarico di commissario straordinario di Governo alle bonifiche. Secondo l'accusa, l'ex presidente della Regione non avrebbe adempiuto il contratto stipulato tra i ministeri dell'Ambiente e del Lavoro, Jacorossi e il Commissariato straordinario. Gli Lsu non sarebbero stati messi a disposizione per garantire l'apertura di alcune discariche. Secondo quanto si e' appreso, i legali di Bassolino presenteranno appello perché ritengono la sentenza, di poche righe, "immotivata". Condannati al pagamento di 4 milioni di euro ciascuno anche due subcommissari di Governo per le bonifiche della Regione Campania dell'epoca, Raffaele Vanoli e Arcangelo Cesarano. Assolti, invece, gli altri 12 imputati tra i quali numerosi esponenti dell'allora giunta regionale guidata da Bassolino. Circostanza che, secondo i difensori dell'ex governatore, rappresenta un "fatto anomalo".

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

Camilleri e Simenon, a tavola e con le donne Montalbano rincorre Maigret

Più d’una volta, nei racconti di Andrea Camilleri, di cui è protagonista il commissario Salvo Montalbano, ricorre la citazione: “Prese un romanzo di Simenon e cominciò a leggere”. Oppure: “Fece...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Nell’Italia che non legge, dilaga la “ringraziamentite”.

Gli scrittori di oggi hanno copiato dai titoli di coda dei film di ieri il vezzo di ringraziare tutti quelli che hanno collaborato alla fattura del film, fino all’ultimo elettricista...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208