Attenzione
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62
Menu
Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

Serve ancora ricordare e celebrare il 25 aprile?

ROMA - Ogni anno torna la stessa domanda, qualcuno la...

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Jobs Act: ecco chi ha trovato lavoro

Con l’avvento del jobs act gli impiegati, le segretarie, i...

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Girovago e Rondella e il teatro mobile … da non perdere

Improvvisamente un autobus parcheggia nella piazza principale (e pedonale) di...

Fermiamo i signori della guerra

Fermiamo i signori della guerra

Trovo vergognosa l’indifferenza con cui noi assistiamo a una ‘guerra...

Gelato Festival Europa  parte alla conquista dell'Europa

Gelato Festival Europa parte alla conquista dell'Europa

Compie otto anni la prima manifestazione itinerante del gelato artigianale...

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

Corea del nord agli Usa: vi cancelleremo da cartina geografica

PYONGYANG - Un sito ufficiale nordcoreano ha avvertito gli Stati...

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

Elezioni Francia, Macron e Le Pen al ballottaggio

PARIGI - I risultati definitivi del primo turno delle presidenziali...

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

Sala Umberto. “Uno nessuno centomila”e un grande Enrico Lo Verso

ROMA – “Uno nessuno centomila” è l’ultimo romanzo di Luigi...

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

Mattarella con Amnesty a difesa dei diritti umani

ROMA - Il rispetto e la promozione dei diritti umani...

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

Francia. 47 milioni al voto per le presidenziali

PARIGI - Urne aperte per 47 milioni di cittadini francesi,...

Prev Next

Baby gang sgominata. Rapinavano coetanei e si vantavano su facebook

Baby gang sgominata. Rapinavano coetanei e si vantavano su facebook

ROMA - "Abbiamo colpito un altro bamboccio".

Questa la frase che un gruppo di minorenni scriveva su facebook dopo aver postato la fotografia di uno smartphone, di un tablet o di un capo di abbigliamento appena rapinati a un coetaneo. Si tratta di una baby gang sgominata dagli agenti del commissariato Vescovio di Roma al termine di un'indagine durata tre mesi e partita dalla denuncia di una delle vittime, rapinata nel garage del centro commerciale Porta di Roma. Il 15enne era stato circondato dagli altri ragazzini che, armati di un coltello, l'avevano costretto a consegnare il telefono cellulare.

Gli investigatori, diretti da Fabrizio Sullo, sono riusciti ad individuare tutta la banda composta da due romani, un albanese, un asiatico e un bengalese, di eta' compresa fra i 15 e i 17 anni. Il bengalese, 17enne, era finito ai domiciliari gia' un mese fa mentre gli altri quattro sono stati arrestati la scorsa notte su richiesta della procura del tribunale dei minorenni di Roma e si trovano ora nell'istituto Virginia Agnelli.    

Il gruppo si incontrava in piazza di Spagna e poi andava alla ricerca di 'vittime' da rapinare nei centri commerciali, a Villa Borghese e nelle stazioni della metropolitana. Al momento secondo gli investigatori sono emerse una quindicina di rapine compiute negli ultimi due mesi ma non si esclude che i colpi possano essere molti di piu'. Si tratta di ragazzi figli di impiegati mentre in un caso il ragazzino appartiene a una famiglia gia' con problemi sociali.

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208