Breadcrumbs

    Domenica, 06 Marzo 2016 10:58

    Mose Venezia: Corte dei Conti chiederà 5,2 mln euro a Galan per danni

    Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    VENEZIA - La Corte dei Conti del Veneto avvierà un'azione contro l'ex Governatore della Regione Giancarlo Galan per chiedere 5,2 milioni di euro per i danni d'immagine subiti dall'Ente per il coinvolgimento dell'ex politico nella vicenda Mose.

    Galan che ha già patteggiato con il Tribunale ordinario il pagamento di una multa da 2,6 milioni di euro non ha però così tanto denaro. Già per 'saldare' il conto con il Tribunale si è visto pignorare villa Rodella sui Colli Euganei, nel Padovano, ed ora potrebbe vedersi costretto a cedere altre proprietà immobiliari e in toto quanto riceverà come vitalizio da Parlamento e Regione del Veneto. Secondo quanto riferiscono i quotidiani locali il Procuratore della Corte dei Conti di Venezia, Carmine Scarano, avrebbe firmato il ricorso per sequestro preventivo una decina di giorni fa. Ora la palla passa a Galan il quale potrà contro dedurre e difendersi di fronte ai giudici contabili per ottenere che la richiesta della Procura della Corte dei Conti venga respinta.

    labo.jpg

    Tecnologia

    Focus Economia

    Il punto

    Fatti & Opinioni

    Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208

    Please publish modules in offcanvas position.