Domenica, 06 Marzo 2016 10:58

Mose Venezia: Corte dei Conti chiederà 5,2 mln euro a Galan per danni

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

VENEZIA - La Corte dei Conti del Veneto avvierà un'azione contro l'ex Governatore della Regione Giancarlo Galan per chiedere 5,2 milioni di euro per i danni d'immagine subiti dall'Ente per il coinvolgimento dell'ex politico nella vicenda Mose.

Galan che ha già patteggiato con il Tribunale ordinario il pagamento di una multa da 2,6 milioni di euro non ha però così tanto denaro. Già per 'saldare' il conto con il Tribunale si è visto pignorare villa Rodella sui Colli Euganei, nel Padovano, ed ora potrebbe vedersi costretto a cedere altre proprietà immobiliari e in toto quanto riceverà come vitalizio da Parlamento e Regione del Veneto. Secondo quanto riferiscono i quotidiani locali il Procuratore della Corte dei Conti di Venezia, Carmine Scarano, avrebbe firmato il ricorso per sequestro preventivo una decina di giorni fa. Ora la palla passa a Galan il quale potrà contro dedurre e difendersi di fronte ai giudici contabili per ottenere che la richiesta della Procura della Corte dei Conti venga respinta.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 71. Vademecum del festival

CANNES - Nel 2018 il festival di Cannes si svolge dall'8 al 19 Maggio e compie settantuno anni, tanto che molte testate per brevità lo definiscono anche Cannes71.  Cittadina del...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Cultura

Opinioni

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Un orto su Marte ci salverà

“Il mondo scientifico si sta preparando ad andare su Marte e in Italia si fa la guerra ai vaccini”. A dichiarare esplicitamente il paradosso è il responsabile del laboratorio di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077