Breadcrumbs

    Lunedì, 31 Ottobre 2016 10:10

    Sgominata organizzazione, vendeva assicurazioni false

    Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    TORINO  - I carabinieri della Compagnia di Chivasso (Torino), in collaborazione con i colleghi di Castellammare di Stabia (Napoli) e Frosinone, hanno arrestato ai domiciliari quattro indagati italiani residenti in provincia di Napoli.

    Sono ritenuti responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata e alla frode assicurativa. L’operazione aveva già permesso di arrestare 4 persone. Le indagine hanno svelato un’associazione specializzata nelle truffe e frodi assicurative, che con un raffinato sistema di falsificazioni della documentazione, presentata all’atto della stipula delle polizze RCA, riusciva ad 'applicare' fortissime riduzioni sui premi da pagare.

    I clienti sono tutti residenti nella provincia di Napoli e risultano fittiziamente residenti in provincia di Torino per avere forti sconti sul costo della polizza e veloci risarcimenti in caso di incidenti stradali. Uno degli indagati torinesi, già in carcere, in qualità di ex agente assicurativo, aveva nella sua disponibilità centinaia e centinaia di documenti d’identità, carte di circolazione e attestati di rischio provenienti da pregresse collaborazioni lavorative con alcune compagnie di assicurazioni. Complessivamente gli episodi di truffa e falsificazione di polizze contestati agli indagati sono 161, tutti ai danni di una società assicurativa che è estranea ai fatti nonché parte lesa.

    labo.jpg

    Tecnologia

    Focus Economia

    Il punto

    Fatti & Opinioni

    Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208

    Please publish modules in offcanvas position.