Menu
Parigi, uomo armato di coltello contro polizia alla Gare du Nord

Parigi, uomo armato di coltello contro polizia alla Gare du Nord

Nessun ferito, l'uomo è stato fermato senza opporre resitenza. In...

Jack Nicholson. Una vita di otto decadi

Jack Nicholson. Una vita di otto decadi

Jack Nicholson è venuto al mondo il 22 aprile 1937...

Il cuneo fiscale è sceso di 13,3 miliardi

Il cuneo fiscale è sceso di 13,3 miliardi

Negli ultimi 3 anni il cuneo fiscale è diminuito in...

Ambra Jovinelli. “Dal vivo sono molto meglio”: cinquanta sfumature della Minaccioni

Ambra Jovinelli. “Dal vivo sono molto meglio”: cinquanta sfumature della Minaccioni

ROMA - Paola Minaccioni è senza dubbio un’attrice talentuosa ed...

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

Grecia: premier Tsipras contro i creditori internazionali

ATENE - I creditori internazionali della Grecia dovrebbero "mettere fine...

Iraq: Mosul, liberata 11enne yazida rapita dallo Stato islamico

Iraq: Mosul, liberata 11enne yazida rapita dallo Stato islamico

MOSUL  - Le forze irachene hanno liberato una bambina yazida...

Francia, attentato alla vigilia del voto. Allarme terrorismo

Francia, attentato alla vigilia del voto. Allarme terrorismo

PARIGI - La Francia e Parigi ripiombano in un incubo...

Università Tor Vergata di Roma. Elena Bonelli in un seminario sulla storia della canzone romana

Università Tor Vergata di Roma. Elena Bonelli in un seminario sulla storia della canzone romana

Elena Bonelli, paladina della cultura romana prosegue la sua attività di...

Venezuela, salgono a 3 le vittime di proteste: ucciso anche militare

Venezuela, salgono a 3 le vittime di proteste: ucciso anche militare

CARACAS - Sale a tre morti il bilancio delle vittime...

La vicenda del Grande nella Turchia del “sultano”

La vicenda del Grande nella Turchia del “sultano”

Il giornalista, blogger e documentarista Gabriele Del Grande, è ancora...

Prev Next

Camorra. Consegnava droga con la sorellina di 7 anni

Camorra. Consegnava droga con la sorellina di 7 anni

NAPOLI- Una 17enne è stata arrestata dai Carabinieri a Napoli in quanto considerata partecipante alla gestione di una piazza di spaccio nel Pallonetto di Santa Lucia, zona nella quale è attivo il clan camorristico Elia già falcidiato dall'esecuzione di diverse ordinanze di custodia cautelare negli ultimi mesi.

Secondo quanto emerso dalle indagini, la ragazza consegnava droga a domicilio servendosi di uno scooter e portando con sé la sorellina di 7 anni, una dei 6 bambini per i quali il Tribunale per i Minorenni di Napoli ha poi disposto il provvedimento di sospensione dell'esercizio della responsabilità genitoriale, portandola in casa famiglia. La stessa bimba, secondo gli investigatori, veniva impiegata nel confezionamento di dosi di cocaina. All'arrivo dei Carabinieri, la 17enne è fuggita sui balconi fino a rifugiarsi in un appartamento vuoto, dove è stata bloccata e arrestata. Alla ragazza viene contestata l'associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. La madre, alla quale forniva aiuto nella gestione della piazza di spaccio, è stata arrestata per droga a gennaio.

 I Carabinieri hanno eseguito un'ordinanza anche nei confronti di un 18enne, già in carcere a seguito di un'ordinanza eseguita dai militari della compagnia Centro lo scorso 19 novembre. In quel provvedimento è ritenuto il materiale responsabile degli spari in aria, una cosiddetta "stesa", avvenuta in via Toledo, nel pieno centro di Napoli, la notte del 7 settembre 2016. Il giovane viene ritenuto responsabile anche del furto e dell'incendio di uno scooter, reati commesso la notte del 3 luglio 2015 quando aveva 15 anni, in compagnia di esponenti del clan arrestati lo scorso 17 gennaio; secondo la ricostruzione degli investigatori, lo scooter era della gestrice di una piazza di spaccio che si era ribellata al pagamento del pizzo settimanale. Le indagini mirate alla disarticolazione del clan camorristico Elia hanno portato all'esecuzione di 45 ordinanze di custodia cautelare e alla sospensione della responsabilità genitoriale decisa dal Tribunale per i Minorenni di Napoli a carico dei genitori di 6 minorenni di età compresa tra i 3 e i 14 anni.  

Torna in alto
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208