Sabato, 11 Marzo 2017 10:43

Serial killer Aosta presto in centro specializzato lombardo

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

AOSTA - Sara' presto trasferito in un centro psichiatrico specializzato della Lombardia Andrea Matteucci, 54 anni, il serial killer di Villeneuve (Aosta) ricoverato in questi giorni in una struttura psichiatrica valdostana.

Era stato condannato in via definitiva nel 1998 a 30 anni di carcere per l'uccisione di un commerciante e di tre prostitute e per il tentato omicidio di una quarta ragazza. Dichiarato seminfermo di mente con una perizia della procura, era detenuto nell'ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia. Domenico Raso (50 anni), commerciante ortofrutticolo di Aosta, fu accoltellato tra le rovine del Teatro Romano, la notte del 30 aprile 1980. E' stato lo stesso Matteucci, artigiano marmista, a confessare gli altri omicidi: nel 1992 Daniela Zago, 30 anni, torinese; nel 1994 Clara Omarei Bee (26) di origine nigeriana; nel 1995 Albana Dakovi (20), albanese. "Le ho uccise - disse agli inquirenti - perche' vendevano amore". Dopo la morte, furono tutte sezionate e bruciate.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 71. Vademecum del festival

CANNES - Nel 2018 il festival di Cannes si svolge dall'8 al 19 Maggio e compie settantuno anni, tanto che molte testate per brevità lo definiscono anche Cannes71.  Cittadina del...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Cultura

Opinioni

Come difendersi dalle furbizie del mercato. Incontro con Massimiliano Dona, pres…

Le aziende fornitrici di servizi pubblici che mandano le bollette di pagamento ogni 28 giorni, inventandosi così il tredicesimo mese dell’anno, e di fatto aumentano le tariffe. Le compagnie telefoniche...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Enzo Tortora, un uomo perbene

Trent’anni fa moriva il popolare conduttore tv dopo una drammatica vicenda giudiziaria iniziata nel 1983  “Dunque, dove eravamo rimasti? Potrei dire moltissime cose e ne dirò poche. Una me la consentirete:...

Alessandro Ceccarelli - avatar Alessandro Ceccarelli

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077