Lunedì, 13 Marzo 2017 12:28

Biotestamento. Radicali manifestano a Montecitorio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Un presidio davanti a Montecitorio "per chiedere finalmente una assunzione di responsabilità da parte del Parlamento sul tema del fine vita, contro le manovre in atto per allungare i tempi".

Il sit-in, dal titolo 'Liberi fino alla fine', è stato convocato da Radicali italiani e Associazione Luca Coscioni e si svolgerà a partire dalle 16 e 45. L'evento accompagnerà l'avvio del dibattito in aula alla Camera dei Deputati sulla legge in materia di Consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento (il cosiddetto 'testamento biologico'). "La discussione parlamentare - si legge in una nota - inizia a due settimane dalla morte di Fabo Antoniani in Svizzera, dopo oltre un anno di discussione in Commissione e dopo quattro rinvii". "Il testo base prevede la possibilità di predisporre un testamento biologico vincolante per il medico che includa la rinuncia a nutrizione e idratazione artificiale. Non sono invece incluse richieste che pur raccolgono vasto consenso, come l'obbligo di fornire la sedazione continua profonda al paziente che la chiede, o la depenalizzazione dell'assistenza medica alla morte volontaria", conclude il comunicato. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. A sorpresa vince “The square”. Tutti i premiati

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel...

Redazione - avatar Redazione

Cultura

Opinioni

Trinità de’ Monti, l’orda va affrontata

Dopo un anno di sindacatura, Virginia Raggi, s’è data un bel sette e mezzo come voto convinta di aver fatto più che bene il suo lavoro in Campidoglio. Beata lei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Maria Callas: la voce come un'opera d'arte

Ora che sono trascorsi quarant'anni dalla sua scomparsa, possiamo asserire senza remore che la vera opera d'arte di Maria Callas fu la sua voce meravigliosa.

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208