Martedì, 14 Marzo 2017 07:29

Maxisequestro: 110kg cocaina, 4 fermi in Sicilia e Lazio

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

PALERMO - I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura Distrettuale della Repubblica etnea, hanno eseguito, a Palermo e Frosinone, 4 provvedimenti di fermo di indiziato di delitto emessi nei confronti di presunti appartenenti a un'associazione internazionale accusata di essere dedita all' importazione e al traffico di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti.

Nell' ambito dell'operazione sono stati sequestrati 110 kg di cocaina di origine sudamericana rinvenuti nei giorni scorsi all'interno di un container fermato dalle Fiamme Gialle etnee nel porto di Salerno. I particolari dell'operazione saranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terra' alle ore 11,30 odierne nella Procura della Repubblica di Catania, alla presenza del Procuratore, Carmelo Zuccaro

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 71. Vademecum del festival

CANNES - Nel 2018 il festival di Cannes si svolge dall'8 al 19 Maggio e compie settantuno anni, tanto che molte testate per brevità lo definiscono anche Cannes71.  Cittadina del...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Cultura

Opinioni

Un orto su Marte ci salverà

“Il mondo scientifico si sta preparando ad andare su Marte e in Italia si fa la guerra ai vaccini”. A dichiarare esplicitamente il paradosso è il responsabile del laboratorio di...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Restauro: intervenire sulla pietra rispettando le patine

E’ opportuno nelle nostre città ripulire ripetutamente le facciate dei palazzi ed i monumenti? La domanda sembrerebbe soggetta ad una ovvia risposta ma così non è. Ogni città ha un...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077