Giovedì, 13 Aprile 2017 11:04

Made in Italy: agricoltori e mondine a Roma per il riso

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Sono già quasi un migliaio gli agricoltori e le mondine che hanno lasciato le risaie delle principali regioni di produzione, dalla Lombardia al Veneto, dall’Emilia al Piemonte, per manifestare nella Capitale con cartelli, striscioni e sacchi di riso.

Sotto accusa le speculazioni e gli inganni che mettono a rischio il primato dell’Italia in Europa come si legge negli striscioni “Da risaia a tavola prezzo aumenta di 5 volte, basta speculazioni” ma anche “+346% import riso da Vietnam, è invasione” Ma al centro della protesta #SosRisoItaliano ci sono anche le condizioni di sfruttamento del lavoro, l’inquinamento ambientale e i rischi per la salute dei prodotti importati low cost dall'Oriente dove sono ammessi pesticidi vietati in Europa da decenni. Per combattere la concorrenza sleale gli agricoltori chiedono che ai prodotti importati vengano fatte rispettare le stesse regole di quelli nazionali che devono essere riconoscibili con un sistema trasparente di etichettatura di origine. “Basta inganni, subito l’etichetta di origine del riso” ha urlato con il megafono il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo. “Ci vogliono 3 chili di risone per comperare un caffe” dicono gli agricoltori che hanno provocatoriamente pagato caffe e cappuccino con il baratto nei bar circostanti il Ministero delle Politiche Agricole dove è in corso un incontro di settore con il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina dal quale sono attese importanti novità.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Festival di Cannes

Cannes 70. Un « Rodin » interessante e intimo

CANNES - Un  uomo e un artista  interessato alla sensualità della donna. L’ha  celebrata e  gli ha reso omaggio  togliendole lo stereotipo  di persona addomesticata :  a riconoscerlo  sono state per...

Laura Damiola - avatar Laura Damiola

Cultura

Opinioni

Se il terrorismo si accanisce contro i giovani

La povera Valeria Solesin nella mattanza del Bataclan a Parigi, Fabrizia Di Lorenzo a Berlino e adesso i ragazzi accorsi a Manchester per seguire il concerto di Ariana Grande: non...

Roberto Bertoni - avatar Roberto Bertoni

Divorzio e separazione: ecco cosa cambia

La recente sentenza della prima sezione civile della Cassazione (n. 11505/17) conferma le decisioni dei due gradi di giudizio precedente ed esclude il diritto della ex-coniuge all’attribuzione dell’assegno divorzile in...

Andrea R. Catizone - avatar Andrea R. Catizone

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208