CRONACA

RAGUSA - La polizia, in seguito allo sbarco di ieri mattina a Pozzallo (Ragusa) di 526 migranti, ha fermato 4 persone, sospettate di essere gli scafisti dei gommoni. Secondo i testimoni sono loro che hanno condotto le imbarcazioni partite dalle coste libiche. I migranti, provenienti dal centro Africa, sono stati ospitati presso l’hot spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

Published in Cronaca

RAGUSA - Un 53enne italiano, bidello presso una scuola media inferiore di Ragusa, è stato arrestato dalla Polizia di Stato per i reati di violenza sessuale su minore e induzione alla prostituzione minorile.

Published in Cronaca

ROMA - Gianna Sigona, consigliere M5s dal settembre 2014 al Comune di Ragusa, è finita sulle cronache nazionali per aver postato una foto sul suo profilo Facebook proprio il 25 aprile Festa della Liberazione : “Noi eravamo fascisti, poi siamo rimasti fascisti e saremo sempre fascisti - onore".

Published in Politica

RAGUSA - Condannati anche dalla Cassazione per violenza sessuale su minore, sono stati nuovamente arrestati dalla Polizia di Stato di Ragusa.

Published in Cronaca

RAGUSA - Confermata la causa della morte del piccolo Loris Stival, il bimbo di otto anni ucciso a Santa Croce Camerina.

Published in Brevissime

PISA - Colpo di scena nell’inbhiesta di Roberta Ragusa, la donna scomparsa la notte tra il 13 e il 14 gennaio 2012 da Gello di San Giuliano Terme (Pisa). Un'ora di camera di consiglio, dopo tre anni di indagini, è stata sufficiente al giudice dell'udienza preliminare Giuseppe Laghezza per pronunciare una sentenza di "non luogo a procedere perché il fatto non sussiste" nei confronti del marito Antonio Logli.

Published in Cronaca

RAGUSA - Il gip Claudio Maggioni, accogliendo sostanzialmente la richiesta della procura di Ragusa, ha confermato il fermo di Veronica Panarello per omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere.

Published in Cronaca

RAGUSA - E’ scattato questa notte lo stato di fermo per la mamma del piccolo Loris Stival, dopo un interrogatorio durato oltre sei ore. L’accusa per Veronica Panarello  è di omicidio aggravato e occultamento di cadavere, per questo le è stato notificato un provvedimento di fermo, firmato dai pm di Ragusa.

Published in Cronaca

RAGUSA - Dopo una settimana dalla morte del piccolo Loris, continuano incessantemente le indagini e i sopralluoghi di polizia e carabinieri,  facendo emergente incongruenze, ma anche molti elementi importanti e fondamentali.  Attraverso le immagini riprese da una quarantina di telecamere di videosorveglianza sparse per il paese  si sta cercando di ricostruire la dinamica che ha portato all’uccisione di Loris.

Published in Primo piano

SANTA CROCE CAMERINA (RAGUSA) - Le due telecamere che inquadrano il tratto di strada che Loris Stival avrebbe percorso sabato mattina prima di andare in classe non sarebbero funzionanti. Le due telecamere, posizionate proprio nei pressi dell'ingresso dell'istituto, sarebbero andate fuori uso circa un mese fa a causa di un temporale violento che colpì Santa Croce Camerino.  

Published in Cronaca
Pagina 1 di 3

labo.jpg

Cerca nel sito

Festival di Cannes

Cannes 71. In giuria prevalgono le Marianne

Al pubblico che si appassiona ai film in concorso non importa molto della giuria che li sceglie, ma è significativo che quest’anno al festival del cinema di Cannes, che si...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Cultura

Opinioni

Il corpo parla e può anche tradirci

Dal fondo della piazza non era possibile vedere bene la faccia di Mussolini affacciato al balcone di piazza Venezia durante le adunate oceaniche organizzate dal regime. Ma nei cinegiornali dell’epoca...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Così il cinema italiano ha raccontato l’Italia

Più di un  secolo di storia nazionale  in dodici indimenticabili  film  d’autore  Negli ultimi cento anni, il rapporto degli italiani con la politica, salvo lodevoli eccezioni come la guerra partigiana...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077