FATTI & OPINIONI
Venerdì, 31 Marzo 2017 14:56

La ‘ndrangheta al Nord”

Scritto da

ROMA - Quale è l’incidenza della criminalità mafiosa al Nord? Quali sono gli affari e soprattutto come si può uscire da questa morsa che condiziona pesantemente l’economia del nostro Paese?

Giovedì, 23 Marzo 2017 15:43

Articolo Uno fra memoria e futuro

Scritto da

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza umanissimo che si domanda se sia stato giusto convocare una riunione così importante in un momento in cui il cuore di tutti è pervaso dalla scomparsa di un padre nobile della sinistra come Alfredo Reichlin, un senso di spaesamento collettivo e il desiderio, la necessità, il disperato bisogno, tuttavia, di guardare avanti: questa è stata l'assemblea costitutiva di Articolo Uno, con annessa presentazione del simbolo. 

Oggi ad Hannover si apre il CeBIT, uno degli appuntamenti principali per fare il punto sulle innovazioni tecnologici che aspettano l’umanità nel suo prossimo futuro, e mai come oggi un tale appuntamento si intreccia con i destini sociali e politici delle nostre società. La “narrazione” degli accadimenti, negli spazi informativi del mainstream, ma anche nella comunicazione social, si incentra sulle forme della crisi e sulle sofferenze che essa produce. Eppure…

Un sabato romano con un venticello pungente ma, comunque, gradevole e assolato, un teatro, il Brancaccio, situato nella via del celebre romanzo di Carlo Emilio Gadda e un mondo, quello della sinistra ulivista, che si ritrova finalmente unito, grazie alle doti di federatore dell'ex sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. 

Lunedì, 13 Marzo 2017 15:02

Diario di un terremoto dimenticato

Scritto da

Lo Stato non c’è più. In quello che fino ad oggi sembrava l’ombelico operativo delle forze della protezione civile, l’orgoglio di una capacità di mobilitazione civile che non conosce costi o situazioni meteorologiche ,che parte per il soccorso e scava nella neve del giorno,la mobilitazione improvvisamente è finita.

Giovedì, 02 Marzo 2017 15:11

Studenti in piazza contro le mafie

Scritto da

Mancano pochi giorni al prossimo 21 Marzo, il primo giorno di primavera,  giorno in cui celebreremo il ventiduesimo anniversario della "Giornata Nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia".

La verità bisogna dirla finalmente ai migranti che arrivano a decine di migliaia in Italia e la considerano una sorta di paradiso a quattro settimane dal Gambia, a tre settimane dal Mali.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208