Giovedì, 15 Agosto 2013 19:47

Poveromo, il nome della località da cui decollano i “Forza Silvio”

Scritto da
Rate this item
(1 Vote)

ROMA - Silvio è ridotto proprio male. Il suo nome circola nei cieli, scritto su uno striscione  ,lunghezza circa 25 metri,altezza un metro e sessanta pressochéla sua statura.Lo striscione è trainato da un piccolo velivolo,uno di quelli che vengono usati  per la pubblicità di prodotti che tipici dell’estate, creme,deodoranti, borse,profumi..  Sono una decina i velivoli che in questi giorni di metà agosto si leveranno in cielo, a bassa quota. Sorvoleranno  le spiagge  incoraggiando il pregiudicato che ne ha proprio bisogno.

Il nome dell’ex premier mischiato con  annunci commerciali

“ Forza Italia, Forza  Silvio”:questo il grido di battaglia che si mischia con tanti annunci commerciali. Per un ex premier non c’è male . Su lido di Ostia,per esempio, a poca distanza dal “Forza Silvio”, transitavano uno striscione contro l’euro, un altro contro la chiusura della metro C  In Versilia invece “aer silvio ha dovuto gareggiare con  striscioni sentimentali. Uno annunciava  l’amore per Luisella, un altro faceva gli auguri di compleanno alla fidanzata, un tenero papà raccontava al popolo del spiaggia la nascita della figlioletta.  Una delle basi degli  “ aer silvio””  è proprio in Versilia, fra Forte dei Marmi e le alpi Apuane,  a otto chilometri da Massa-Carrara, a due  dal Forte , splendida spiaggia per ricchi paperoni.si chiama Cinquale, è sito in località Poveruomo. Sembra uno scherzo di cattivo gusto. Invece è proprio così. Un segno del destino,poveromo.  Al Cinquale si lavora alacremente, sono in gioco decine di migliaia di euro,l’impresa  berlusconiana porta un po’ di soldi  che fanno sempre comodo, visto che l’estate è arrivata con grande ritardo. Lo scalo è aperto al traffico turistico commerciale,nazionale e comunitario. E’la base operativa di Elisoccorso 118 H24 e servizio antincendio boschivo della regione Toscana, punto base provinciale della Protezione civile e base operativa stagionale di primarie compagnie operanti nel settore della pubblicità aerea. Ricapitolando, non solo la località si chiama “ poveromo”, è anche  sede di Elisoccorso, del servizio contro gli incendi. Sembra fatta apposta per l’ex  premier caduto in disgrazia, tanto che i suoi avvocati parlano, poi smentiscono, ma la  “ cosa “ sta lì, di chiedere la grazia.

Fanno finta di non conoscere cosa dicono i sacri testi a proposito di questo istituto, previsto dalla Costituzione. Sembra anche ignorino che  il loro difeso ha in corso altri procedimenti, rischia di trovarsi ulteriormente indagato e robetta simile. Qualcosa,poveretti devono pur dire . L’ex premier ha passato la giornata di festa nella villa di Arcore. Ci sono diverse versioni sui giornali on line, viene descritto come  arrabbiato,  triste,  incupito,  uno che non sa più che fare. Ecco allora che, come ai bambini capricciosi, si da un contentino, si inventa una promessa per farli star buoni. A lui si offrono aeroplanini con gli striscioni.che portano il suo nome.


Forse era meglio rinunciare ma  Silvio ha detto che erano già stati pagati e che a lui faceva piacere vedere il suo nome là,in alto nei cieli. E non ha aggiunto altro,ma si può immaginare cosa pensava. Il volo ,lo striscione, gli sguardi  dei bagnanti, dei ragazzini in particolare ,tanta scena ma poco succo. Nostri amici viareggini ci raccontano  che diversi bagnanti, tipica  battuta da toscanacci,hanno messo in giro che si tratta di un incoraggiamento per la nostra squadra di calcio che ha perduto  contro l’Argentina, che  Silvio sia un giocatore  brasiliano,oriundo,ingaggiato da una grande squadra italiana e già disponibile per Prandelli. Davvero poveromo.

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Il quarto livello delle mafie

Dopo il  fallito attentato dell’ Addaura del 21 giugno 1989, Giovanni Falcone affermò testualmente: "Ci troviamo di fronte a menti raffinatissime che tentano di orientare certe azioni della mafia. Esistono...

Vincenzo Musacchio - avatar Vincenzo Musacchio

Negli “Esercizi di memoria” scopriamo chi ispirò Montalbano a Camilleri e molto …

Pirandello era fascista o antifascista? Dipende dai punti di vista.  Quando, nel dicembre 1936 morì nella sua casa romana, le ceneri vennero raccolte in un’anfora greca e depositata al cimitero...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208