Lunedì, 20 Febbraio 2017 11:47

Uffici Stampa privati. Urgono norme, basta abusi della professione Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA - Dietro al lavoro di un ufficio stampa privato non è sempre detto che ci sia un giornalista. Anzi, spesso e volentieri questo ruolo è abusato da chi si improvvisa esperto della comunicazione.

Per questo il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunito a Roma,  ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, la cui prima firmataria è la consigliera nazionale per l’ordine dei pubblicisti Paola Scarsi, per mettere un po’ di ordine su una pratica alquanto diffusa, in cui non esistono regole.

“Il Consiglio Nazionale - si legge in una nota - segnala l'assenza di norme per il comparto degli uffici stampa privati. Ciò rende tra l'altro impossibile sanzionare l'abuso della professione che, per gli uffici stampa privati come già avviene per quelli pubblici, dovrebbe essere svolta esclusivamente dagli iscritti all'Ordine, con tutte le garanzie di professionalità, rispetto della deontologia e aggiornamento formativo che ciò comporta”.

“Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti auspica che il legislatore intervenga per colmare il vuoto normativo sopra evidenziato, a tutela della professione dei propri iscritti e del diritto dei cittadini di essere informati in maniera corretta”. 

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

labo.jpg

Cerca nel sito

WEB_300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Restauro: intervenire sulla pietra rispettando le patine

E’ opportuno nelle nostre città ripulire ripetutamente le facciate dei palazzi ed i monumenti? La domanda sembrerebbe soggetta ad una ovvia risposta ma così non è. Ogni città ha un...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Acqua, una risorsa preziosa di idrogeno

L’acqua è praticamente la componente principale di molti alimenti nonché dell’ambiente e del corpo umano. Se si riflette al fatto che essa non fornisce calorie quando assunta, si capisce come...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077