Lunedì, 06 Marzo 2017 15:31

Cnel, persone in poverta' assoluta aumentate 155% dal 2007 Featured

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

ROMA  - Dall'inizio della crisi economica, le persone in poverta' assoluta in Italia sono aumentate del 155%: nel 2007 erano 1 milione e 800mila mentre oggi sono 4 milioni e 600mila.

Lo sottolinea il Cnel che rivolge un appello al Governo e ai parlamentari affinche' "le conseguenze dell'instabilita' politica non vengano fatte pagare ai poveri e invita tutti a lavorare per risolvere i problemi veri dei cittadini". Secondo il Consiglio nazionale economia e lavoro sono inoltre, piu' di 9 milioni gli italiani a rischio poverta' ed e' sempre piu' estesa l'area di disagio sociale che non accenna a restringersi. "In un Paese che mostra tali indicatori - sottolinea il Cnel - la lotta alla poverta' e alle disuguaglianze deve essere una delle strategie centrali delle politica economica ed e' giunto il momento di ripensare il sistema di protezione sociale".  

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: il lato buono del conflitto nelle relazioni interpersonali

il conflitto è una componente naturale e può rivelarsi produttiva nell'ambito delle relazioni interpersonali o professionali, e per comprenderne il valore, in prima battuta, proviamo ad analizzare la questione da...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L’amaro frutto della Brexit

Nel mondo della finanza e delle grandi istituzioni bancarie cresce il turbinio di accuse incrociate contro chi sarebbe il primo responsabile di un’eventuale nuova crisi globale. Se fossero solo commenti...

Mario Lettieri  e Paolo Raimondi   - avatar Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208