POLITICA
Mercoledì, 03 Maggio 2017 22:03

Renzi tenta la via dell'unione. Apertura di Emiliano

Scritto da

ROMA - Fare gioco di squadra. Per arginare "chiacchiericcio e retroscena" e dare il segno tangibile che "l'obiettivo numero uno del Pd che riparte dopo le primarie" e' quello di "occuparsi dei problemi reali".

ROMA - "Il governo targato Pd ha finalmente trovato, dopo anni di ricerche, i responsabili del fallimento di Alitalia, sono i lavoratori.

ROMA  - "Anche se dalla Cina arrivano segnali positivi non è una buona notizia la mancanza di una dichiarazione comune dal G7 di Roma sull'energia.

GENOVA  - "Abbiamo vinto su tutti i fronti. Siamo veramente contenti di questo perché la legalità viene ripristinata".

FIRENZE - L'inaugurazione del 'Trauma center' di Careggi "fa parte di un progetto generale di ammodernamento della sanita' Toscana. Possiamo dire che entro il 2020 riusciremo a chiudere questo progetto, a Careggi come altrove.

ROMA  - A un mese dalle primarie del 30 aprile, sta per chiudersi la prima fase del congresso del Pd.

ROMA - La dichiarazione di Roma e' tutt'altro che banale, e' impegnativa su molte sfide che abbiamo davanti: lo scrive il premier Paolo Gentiloni su Facebook. "Nella settimana che si conclude, - afferma - Roma si e' trasformata in una grande agora' europea. Incontri dei parlamenti e delle forze sociali, dei giovani e dei think tank.

labo.jpg

Cerca nel sito

Cultura

Opinioni

Dopo un 2016 deludente, il 2017 restituisce un quadro incoraggiante per l’indust…

La ripresa si è finalmente fatta strada e l’Italia – terzo produttore europeo – cresce ad un buon ritmo (+2,6% stimato per la chiusura dell’anno).  Il miglioramento emerge su più...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

La chimica che respiri e il rischio cancerogeno

L’atmosfera urbana è caratterizzata dalla presenza di un insieme vasto ed eterogeneo, da un punto di vista chimico-fisico, di particelle aerodisperse di dimensioni comprese tra 0,005 e 100 μm, costituite...

Luigi Campanella - avatar Luigi Campanella

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077