POLITICA
Mercoledì, 03 Maggio 2017 22:03

Renzi tenta la via dell'unione. Apertura di Emiliano

Scritto da

ROMA - Fare gioco di squadra. Per arginare "chiacchiericcio e retroscena" e dare il segno tangibile che "l'obiettivo numero uno del Pd che riparte dopo le primarie" e' quello di "occuparsi dei problemi reali".

ROMA - "Il governo targato Pd ha finalmente trovato, dopo anni di ricerche, i responsabili del fallimento di Alitalia, sono i lavoratori.

ROMA  - "Anche se dalla Cina arrivano segnali positivi non è una buona notizia la mancanza di una dichiarazione comune dal G7 di Roma sull'energia.

GENOVA  - "Abbiamo vinto su tutti i fronti. Siamo veramente contenti di questo perché la legalità viene ripristinata".

FIRENZE - L'inaugurazione del 'Trauma center' di Careggi "fa parte di un progetto generale di ammodernamento della sanita' Toscana. Possiamo dire che entro il 2020 riusciremo a chiudere questo progetto, a Careggi come altrove.

ROMA  - A un mese dalle primarie del 30 aprile, sta per chiudersi la prima fase del congresso del Pd.

ROMA - La dichiarazione di Roma e' tutt'altro che banale, e' impegnativa su molte sfide che abbiamo davanti: lo scrive il premier Paolo Gentiloni su Facebook. "Nella settimana che si conclude, - afferma - Roma si e' trasformata in una grande agora' europea. Incontri dei parlamenti e delle forze sociali, dei giovani e dei think tank.

Cerca nel sito

300X300.jpg

Cultura

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077