Menu
Non siamo un popolo di evasori

Non siamo un popolo di evasori

I dati presentati quest’oggi dal prof. Giovannini ci autorizzano a...

Doit Festival. “Assolutamente deliziose”…  ed è vero

Doit Festival. “Assolutamente deliziose”… ed è vero

La storia squinternata di due cugine si trasforma in vicenda...

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

Teatro Quirino. “Puntila e il suo servo Mati” di B. Brecht. 4-9 aprile

ROMA - Considerata una delle migliori commedie di Brecht, scritta...

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Enrico Letta, l'eurottimista critico

Riflessioni sul nuovo libro di Enrico Letta e sul futuro...

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

Teatro Manzoni. “La notte della Tosca”. Da non perdere

“La notte della Tosca” è una tragicommedia intelligente sulla precarietà...

Articolo Uno fra memoria e futuro

Articolo Uno fra memoria e futuro

Un Tempio di Adriano listato virtualmente a lutto, uno Speranza...

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

Vendite di armi, poi aiuti miliardari. Le contraddizioni dei Paesi ricchi

I trasferimenti multimiliardari di armi all’Arabia Saudita da parte di...

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

SNGCI. Insieme all’Auditorium tutti gli Oscar italiani

Giuseppe Tornatore, Paolo Sorrentino, Nicola Piovani, Ennio Morricone, Roberto Benigni...

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

A Roma il 25 marzo scatta la protesta per uscire dall'euro

ROMA - Il 25 marzo 2017 ricorre il 60° anniversario...

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

Londra. Torna la calma dopo l'attentato, l'allerta rimane

LONDRA  - Solo nella mattina e' tornata una relativa calma...

Prev Next

POLITICA

Griefault in Argentina

ROMA - Default. Tecnicamente una bancarotta. Da giorni ascoltiamo questo termine associato alla condizione argentina. E si sprecano i commenti che comparano la situazione attuale del paese sudamericano con quella del 2001, quando, dopo anni di politiche fondomonetariste, di aggiustamento strutturale, di privatizzazioni selvagge, di imposta e supinamente accettata parità con il dollaro statunitense, il paese era stato portato al disastro.

Leggi tutto...

Venezia 71. Il premio Bianchi del SNGCI a Gabriele Salvatores

VENEZIA Il Premio Pietro Bianchi, assegnato dal SNGCI – Sindacato dei giornalisti cinematografici italiani,  intitolato alla memoria del critico e giornalista -  celebra da trent’anni anni il più grande cinema d’ autore italiano. Nel giorno del compleanno di Gabriele Salvatores, premio Oscar nel 1991, i cinegiornalisti  hanno reso noto di avergli “donato” questo riconoscimento che va con affetto ad una carriera dedicata al cinema con passione per “l’innovazione, coerenza, curiosità intellettuale”.

Leggi tutto...

La storia e il cinema a Roma. VIDEO

  • Pubblicato in Cultura

ROMA2000 anni dopo, all’ombra della grande statua dell’imperatore Augusto, ha luogo una ricostruzione storica con supporti multimediali. Ecco uno degli eventi dell’estate romana 2014. Nella capitale italiana s’illuminano i resti notturni del Foro di Augusto al centro delle celebrazioni per il bimillenario della morte del fondatore dell’impero avvenuta il 19 agosto del 14 d.C. Nei quaranta minuti previsti la voce di Piero Angela illustra il sito, sorto accanto all’attuale via Alessandrina, di recente restauro, e all’epoca dominato dalla statua di Augusto alta dodici metri.

Leggi tutto...

Taranto inquinata. Bimbo di 5 anni muore di tumore

  • Pubblicato in Cronaca

TARANTO - Lorenzo, un bimbo tarantino di 5 anni malato di tumore al cervello, ha smesso di lottare e di soffrire. Ha lottato per quasi tutta la sua esistenza, da quando a soli tre mesi gli diagnosticarono un tumore al cervello. Da allora, viaggi della speranza, cure anche dolorose come la chemioterapia e ben 25 interventi.

Leggi tutto...

Riforme. Zanda attacca Grasso: "Basta dibattiti"

ROMA -  "Presidente lei sta aprendo un dibattito che non dovrebbe aprire! Abbiamo il diritto che si voti sulla separazione dei voti,abbiamo il diritto di votare a voto palese quel che la Costituzione chiede si voti in modo palese, nulla di più". Nuovo duro attacco del capogruppo del Pd Zanda nei confronti di Grasso sui voti in Aula.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin 
Redazione +39 393 5048930 
Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma
P.IVA e C.F. 12082801007
tel 06.83800205 - fax 06.83800208