Venerdì, 09 Dicembre 2016 16:07

Scuola. Mein Kampf in classe. La denuncia degli studenti

Scritto da

F inorridire l'Unione Studenti la notizia circa la volontà espressa da 10 scuole di leggere il Mein Kampf di Adolf Hitler nell’ambito del progetto “i miei dieci libri”

ROMA - Tale scelta, a dire di alcuni docenti, sarebbe il frutto di una discussione condivisa. Riteniamo - denuncia l'Uds - questa scelta inaccettabile nell’ambito della scuola pubblica italiana, il testo di Hitler dovrebbe essere bandito. Come Unione degli studenti vogliamo ricordare i valori costituzionali del nostro Paese, il nazifascismo non ha cittadinanza.

"Riteniamo inaccettabile la scelta attuata, - afferma Francesca Picci, coordinatrice nazionale dell’Unione degli studenti - il Mein Kampf di Adolf Hitler non era neanche un’opzione, dato che il testo in questione è stato scritto prima del 2000 e dunque risultava fuori concorso. Per quello che questo libro ha rappresentato nella storia dell’Europa e del mondo intero riteniamo assurda e forzata questa scelta, l’istigazione all’odio e alla violenza non è educazione.”  E poi: “Nel nostro Paese il 20,7% delle persone ha letto meno di tre libri nella sua vita, bisognerebbe quindi incentivare la lettura attraverso la diffusione del valore della stessa e non con un testo che fomenta il disprezzo.”

“Vogliamo ricordare i valori costituzionali del nostro Paese, fondati sull’antifascismo. La lettura del Mein Kampf, se vuole essere intesa come approfondimento per la conoscenza di quanto deve essere combattuto nella nostra società, necessita di un attenzionamento particolare.”  “Ci preoccupa l’assenza di strumenti utili a tale lettura, diversamente tale lettura rappresenta esclusivamente una regressione. Vogliamo risposte immediate da parte del Ministero dell’Istruzione: No all’educazione al genocidio!”

Correlati

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Lago di Bracciano, cronaca di una morte annunciata

BRACCIANO (RM) - Continua l’agonia del lago di Bracciano. Poche gocce di pioggia cadute fra martedì e mercoledì non hanno portato alcun beneficio al livello del lago in lenta ma...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Roma. “La grande monnezza”, decalogo di un degrado da Oscar

Paolo  Sorrentino non ce ne voglia, ma il titolo del suo fortunato film non poteva non diventare il punto di partenza di una serie di calembour che giocano sulla rima...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Passione animale

Stop al santuario per la riproduzione delle balene nell'Oceano Atlantico

Il Giappone vince ancora e il summit mondiale in Slovenia vota “no”. «È un’enorme delusione - spiega Kitty  Block di Humane Society International - hanno vinto nuovamente quelle nazioni con un...

Maria Grazia Filippi - avatar Maria Grazia Filippi

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 393 5048930 Società editrice ARTNEWS srl, via dei Pastini 114, 00186 Roma P.IVA e C.F. 12082801007 tel 06.83800205 - fax 06.83800208