LETTERE

ROMA - Non c’è da meravigliarsi se i dipendenti Alitalia, a prescindere dal ruolo svolto, siano indignati per l’epilogo di questa compagnia che sembra non voler più decollare. La lettera sfogo, che pubblichiamo integralmente, vuole essere una delle tante testimonianze dalle quale emerge la demoralizzazione, la frustrazione di chi ogni giorno vive e assiste inerme alla fine di un pezzo di storia dell’aviazione civile e forse anche dell’Italia stessa.

Pubblichiamo  la lettera a caldo di un docente  in merito al concorso e alla riforma scuola

Pubblichiamo integralmente la lettera di una insegnante sui 500 euro decisi dal governo con la riforma della scuola. Soldi erogati ai fini dell'autoformazione e aggiornamento professionale negli ambiti indicati dalla legge 107/2015, che continuano a sollevare un coro di polemiche

ROMA - A decorrere dal prossimo 15 di giugno il personale navigante e di terra della rinnovata Alitalia indosserà cravatte fantasia al posto della tradizionale cravatta nera.

La denuncia di una docente: "Ero idonea quando avevo poca esperienza, ora che la mia formazione è migliore, non lo sono più"

ROMA - Volevamo scrivere un'introduzione prima di farvi leggere questa lettera, ma non ci siamo riusciti. le parole di Ilaria parlano da sole e lasciano l'amaro in bocca di qualcosa andato perduto: la speranza.

Martedì, 01 Gennaio 2013 19:53

Non dimentichiamo i morti sul lavoro. LA LETTERA

Scritto da

Il 2012 si è concluso e anche quest'anno ci sono stati tantissimi morti sul lavoro ancora chiamati impropriamente  "morti bianche". 1180 lavoratori non hanno fatto più ritorno a casa nel 2012, perchè uccisi dall'insicurezza sul lavoro. Un tema quello delle stragi sul lavoro, troppo spesso dimenticato, ignorato e di cui non si è detto una sola parola in campagna elettorale.

Pagina 1 di 5

Cerca nel sito

300X300.jpg

Opinioni

Non solo coaching: da dove nascono le nostre scelte?

Come scegliamo? Una domanda semplice, ma la risposta come sarà? Altrettanto semplice?

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

La pensione statale forse è moribonda ed anche la regola del 4 per cento non sta…

La previdenza pubblica, la pensione statale, il celebre primo pilastro della previdenza individuale, minaccia sempre più di crollare, non tanto per un fallimento del nostro Paese quanto per la spinta...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011 Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077