Sabato, 30 Giugno 2012 14:45

Tibet. Ragazza 17 anni scomparsa dopo pestaggio Polizia

Scritto da

SHANGHAI - Una ragazza tibetana di 17 anni è scomparsa dall'ospedale dove era stata ricoverata dopo essere stata picchiata dalla polizia per aver protestato per strada contro l'occupazione cinese del Tibet.

Lo riferiscono fonti di organizzazioni non governative che si battono per i diritti dei tibetani. Jigme Dolma lo scorso 24 giugno, era scesa in piazza a Kardze, nel Tibet orientale, urlando slogan per l'indipendenza del Tibet e per il ritorno del Dalai Lama. Secondo quanto riferiscono le fonti, Dolma sarebbe stata picchiata dalla polizia sul posto, ricavandone fratture alle gambe e alle braccia, prima di essere stata portata in ospedale. Qui non ha potuto ricevere la visita di nessuno ed è stata poi successivamente prelevata e nessuno sa dove sia. A Dartsedo, invece è ancora in carcere senza formali accuse o sentenza, un tibetano di 40 anni arrestato il 24 gennaio quando, insieme a circa 600 persone, manifestò pacificamente a Serthar, ma i manifestanti furono attaccati dalla polizia che, secondo testimoni, sparò anche ad altezza d'uomo uccidendo
cinque manifestanti e ferendone 40.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]